Ultimo aggiornamento venerdì 22 Nov 2019 15:17
Search

Evade a bordo di auto rubata: arrestato di nuovo autore di furti con “spaccata” con scooter

Sarebbe evaso dagli arresti domiciliari e sorpreso a bordo di un’auto rubata: questa la scoperta fatta dai carabinieri nella notte tra venerdì 8 novembre e sabato 9 novembre, e che ha portato al nuovo arresto per un giovane.
A finire in manette, nell’operazione dei militari della Sezione Radiomobile del Nor di Pescara, il 19enne recentemente arrestato per una serie di furti (ai danni di 4 esercizi) compiuti in centro a Pescara utilizzando come “ariete” due scooter rubati (leggi i dettagli QUI).

Il giovane di Montesilvano è stato arrestato per evasione e ricettazione, reati per i quali è stato colto in flagranza.
Pochi minuti prima delle 4 della notte appena trascorsa i carabinieri hanno intercettato in via Tavo una Fiat Panda risultata rubata in centro a Pescara il 24 ottobre scorso.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

I militari hanno raggiunto e bloccato l’auto, sorprendendo alla guida proprio il giovane recentemente arrestato per i furti con spaccata in centro.
Il 19enne si sarebbe dovuto trovare nella sua abitazione di Montesilvano, nella quale era stato ristretto per furto aggravato.

Alla luce di ciò il giovane è stato nuovamente tratto in arresto per evasione e per ricettazione (dell’auto).
Dopo l’arresto il protagonista della vicenda è stato trattenuto nelle camere di sicurezza del Comando Provinciale dell’Arma in attesa del rito per direttissima.