Ultimo aggiornamento sabato 17 Nov 2018 11:38
Search

Sambuceto (Eccellenza), Lalli la sblocca e Criscolo fa il resto: tris viola

Giornata all’insegna del numero tre e dei suoi multipli per il Sambuceto.
I viola vanno a segno tre volte, conquistano la terza vittoria (consecutiva) in campionato, e restano imbattuti e a punteggio pieno a quota 9 punti in Eccellenza.

Ad aprire le marcature, per chiudere il cerchio, il numero 9 viola, Lalli, al suo primo gol in questo campionato con il Sambuceto.
A farne le spese i Nerostellati Pratola, in una partita nella quale entrambe le formazioni non si sono risparmiate e si sono impegnate fino al triplice fischio.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Il primo squillo del match, al 21esimo, porta la firma viola di capitan Beniamino, il quale scocca un destro di controbalzo da circa 30 metri con la palla che si spegne di poco alta sulla traversa.
Otto minuti dopo la rete che rompe l’equilibrio del match: Camperchioli triangola con un compagno e si invola in area.

Il giovanissimo esterno viola, quasi sulla linea di fondo, lascia partire un tiro-cross verso il centro, sul quale il più lesto ad arrivare è Lalli.
Il centravanti viola insacca e porta in vantaggio il Sambuceto.
Sul tramonto del primo tempo gli ospiti si fanno pericolosi dalle parti di De Deo: Del Gizzi lascia partire un cross dalla destra sul quale Val, ben appostato sul secondo palo, gira verso la porta, ma l’inzuccata non trova lo specchio.

Nella ripresa mister Colella manda subito in campo l’ex Ndiaye, e l’attaccante cerca subito di far male alla sua ex squadra.
Al 50esimo, infatti, l’attaccante neo entrato fa partire un ottimo diagonale dal cuore dell’area, chiamando al grande intervento De Deo.

Il portiere viola si allunga sulla sua sinistra e con la punta delle dita nega il gol del pareggio deviando in angolo con una grande parata.
Dopo aver dato una grande mano sia in fase offensiva che in quella difensiva, non lesinando energie a tutto campo, dal minuto 62 sale in cattedra Criscolo.

Il giocatore viola si esibisce in una percussione sulla fascia sinistra, condita da sterzata e tiro a giro che chiama il dirimpettaio di De Deo, Bighencomer, a un intervento strepitoso a togliere la palla dal “sette” alla sua sinistra.
Poi, sempre l’ex River Chieti, nel momento di massimo sforzo da parte dei Nerostellati per cercare di riequilibrare il match, decide di chiudere a doppia mandata la “cassaforte” con i tre punti.

Al minuto 87, Criscolo si esibisce infatti in un’azione personale e, dopo aver tenuto botta al rientro degli avversari, conclude a rete ma trova pronto il numero 1 di Pratola Peligna.
Sulla respinta di Bighencomer, è lo stesso Criscolo a ribadire in rete per il 2 a 0 parziale.

Un minuto prima del 90esimo c’è ancora tempo, per il migliore in campo, per la ciliegina sulla torta e la doppietta personale, a coronamento di una nuova fulminea azione personale, che fissa così il punteggio sul 3 a 0 finale.
Qui di seguito il tabellino dell’incontro:

SAMBUCETO CALCIO – NEROSTELLATI 3-0

SAMBUCETO CALCIO: De Deo, Camporesi, Legnini, Criscolo, Beniamino (47 st Di Lorenzo) Lalli (45 st Spinello), Nardone (14 st D’Angelo Pier), Selvallegra (6 st Polletta), Camperchioli Rosati (26 st Perrotta).
A disposizione: Prosini, Cialini, Di Giovanni, D’Angelo Nunzio.
Allenatore: Francesco Del Zotti.

NEROSTELLATI: Bighencomer, Cisse, Ciuffini (19 st Iacobucci), Cesani, Del Gizzi, Castro, Moscone (3 st Ndiaye), Giallonardo, Pendenza, Puglielli (30 st Filippone), Val (15’ st Pelino).
A disposizione: Hamo, Sinni, Tarantino, Di Tommaso, Verrocchi.
Allenatore: Cristiano Colella

Arbitro: Luca Tagliente (Brindisi)

Reti: 29’ pt Lalli, 42’ st e 44’ st Criscolo

Ammoniti: D’Angelo (S), Val, Del Gizzi, Ciuffini (N)