Ultimo aggiornamento venerdì 21 Set 2018 16:23
Search

Ruba borse a ragazze sul lungomare: un evaso il probabile autore, indagini della polizia

Un furto di borse ai danni di due ragazze è stato compiuto ieri, sabato 15 settembre, a Pescara sul lungomare Matteotti.
L’episodio è avvenuto nel tardo pomeriggio di ieri lungo a riviera nord, e sul posto sono immediatamente intervenuti gli agenti delle Volanti.

I poliziotti avrebbero raccolto le descrizioni fornite dalle vittime del furto e immediatamente avviato le indagini per cercare di individuare il responsabile.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Le ragazze avrebbero raccontato di non essere riuscite a vedere il volto del ladro, nascosto da un cappuccio, ma avrebbero fornito indizi utili nella descrizione dell’autore (uomo esile e con una felpa di colore grigio con cappuccio).
Dalle descrizioni fornite gli agenti hanno intuito che potesse trattarsi di un giovane tossicodipendente già noto alle autorità e ai domiciliari, il quale si sarebbe dovuto trovare in un’abitazione nei pressi della zona del furto.

Per tale motivo i poliziotti si sono recati in casa del giovane, V.N.M., 28enne di origini toscane, non trovandolo.
Il giovane sarebbe rientrato alcuni minuti dopo, ma in suo possesso non è stata trovata la refurtiva.

Il 28enne è stato però arrestato in flagranza per il reato di evasione, in attesa del rito per direttissima.