Ultimo aggiornamento sabato 17 Nov 2018 11:51
Search

Calcio a 5, Colormax Civitella: prima vittoria in Serie A della sua storia

Prima storica vittoria per il Colormax Civitella in Serie A di calcio a 5.
La squadra di Civitella Casanova, cittadina in provincia di Pescara, ha infatti conquistato il primo successo nella massima serie del futsal italiano.

Neopromossa nel massimo campionato di calcio a 5, dopo le prime uscite di “ambientamento” alla nuova realtà (traguardo storico per il paese di 1.900 abitanti), il Civitella di mister Palusci si è tolto anche la prima soddisfazione conquistando l’intera posta in palio contro l’Arzignano.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Ecco la cronaca e il tabellino del match:

Inizio della prima metà di gioco con la Colormax Civitella pronta a far sua la partita e in solo sei minuti di gioco realizza due reti con Fabinho e Gargantini; per quest’ultimo, oltre all’ottima partita disputata in coppa in settimana, è debutto stagionale in SerieA con goal. La partita continua nel segno del Civitella dove produce un attento possesso palla con l’Arzignano che pensa solo a difendersi, nel massimo sforzo e con diverse palle goal nitide per i padroni di casa, è la squadra ospite ad accorciare le distanze con l’ex Paulinho con un pregiato colpo di tacco. A ripristinare le distanze di due goal ci pensa l’uomo d’esperienza del Civitella: Dudù Morgado, che elude con una finta di corpo il portiere biancorosso Urbani e infila la palla in porta sguarnita. Termina 3a1 la prima frazione a favore della Colormax Civitella C5. Come era prevedibile i veneti non ci stanno e partono forti per recuperare la partita impegnando seriamente Mazzocchetti per ben due volte nei primi minuti di gioco. Il Civitella resiste all’assalto e riparte sfruttando gli errori degli avversari, ed a 8minuti dal termine il capitano, Coco, imbecca Titon tutto solo e lo lancia con un assist al bacio da solo davanti al portiere, che l’ex Kaos supera con un perfetto rasoterra angolato e porta il risultato sul 4a1. Gli ospiti giocano il tutto per tutto inserendo il portiere di movimento, il giro palla non è dei migliori ed il primo ad approfittarne è Dodò Correia che dalla distanza realizza il quinto goal e mette il sigillo sui primi tre punti storici in serie A per la Colormax Civitella C5.

CIVITELLA COLORMAXARZIGNANO: 5-1 (3-1 p.t.)
CIVITELLA COLORMAX: Mazzocchetti, Jelavic, Fabinho, Morgado, Titon, Gargantini, Rocchigiani,, Dodò, Curri, D’Onofrio, Maccarone, Coco, Pieragostino, Pavone. All. Palusci
ARZIGNANO: Urbani, Murga, Bicego, Brancher, Rosa, Linhares, Tres, Amoroso, Salamone, Urbani, Zarantonello, Marzotto, Paulinho, Houenou. All. Stefani
MARCATORI: 3’30” p.t. Fabinho (C), 6′ Gargantini (C), Paulinho (A), 17′ Morgado (C), 11′ s.t. Titon (C), 17′ Dodò (C)
ARBITRI: Carmelo Loddo (Reggio Calabria), Massimo Tariciotti (Ciampino) CRONO: Dario Di Nicola (Pescara)