Ultimo aggiornamento mercoledì 22 Mag 2019 21:54
Search

International Film Festival, ospite la cittadina onoraria Rita El Khayat

L’intellettuale Rita El Khayat, cittadina onoraria di Pescara da quasi 10 anni, nota a livello mondiale per il suo infaticabile impegno per i diritti umani e delle donne, 2 volte candidata al premio Nobel per la pace, è stata accolta da sindaco, giunta e consiglieri comunali, alla presenza di rappresentanti di associazioni e operatori culturali.

Psichiatra, giornalista, antropologa e scrittrice, voce di grande autorità nel mondo arabo, ha reso una bellissima testimonianza in Sala Giunta su diritti, cultura, cinema e democrazia, parlando del suo rapporto con la nostra regione e con Pescara, in particolare.
La El Khayat è stata co-fondatrice della Fondazione del Festival Internazionale del Film di Marrakech e sarà ospite della prima edizione dell’International Film Festival organizzato dall’associazione Polbert che si svolgerà a partire da oggi, 30 luglio fino al 1° agosto all’Aurum. Secondo la El Khayat, la cui presenza è dovuta al fatto che tiene molto a questo progetto, solo la cultura può salvare il mondo in quanto porta sensibilità, intelligenza e amore, creatori di una bellezza vitale per l’essere umano. La cultura crea economie e ricchezza, il cinema mobilita somme ingenti di denaro e nello stesso tempo tecniche e letterature complesse, ingloba e sostituisce tutti i fenomeni audiovisivi, è un linguaggio che parla a tutti.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

«Vivendo in un paese che all’inizio del secolo scorso è passato dal 100 per cento di analfabetismo direttamente all’informatica», spiega la El Khayat,«mi rendo conto che nel mio mondo non leggono, ma chattano e scelgono cinema di successo, questo significa che la gente ha una cultura audiovisiva, comprese le donne che per il 65 per cento sono ancora analfabete. Per questo il cinema oggi è molto importante nel mondo, basti pensare a quello che è accaduto in India dove nel giro di soli 30 anni si è passati da film naif che costavano cifre ridicole a una superproduzione che può competere con la produzione hollywoodiana, quella di Bollywood. Oggi il secondo cinema mondiale si chiama Nollywood, è quello che arriva dalla Nigeria e che è parte del Festival che si apre a Pescara, ma è un cinema da affermare e da tutelare da fenomeni come la contraffazione. Il cinema marocchino è il più attivo di tutta l’Africa bianca con una media di 20 film all’anno, ma oggi è molto minacciato dal governo islamista marocchino che esige un cinema pulito, di parte e per un Paese che ha impiegato 50 anni a togliere la censura è una situazione delicatissima».

Qui di seguito, in dettaglio, il programma dell’International film Festival dal 30 luglio al 1 agosto 2015:

  • Giovedì 30 luglio:
  • Ore 19:00 Incontro con Rita El Khayat alla Sala Tosti dell’Aurum per intervento “Cultura e Cinema” e proiezione del corto “Io come Malala”
  • 0re 20:00 Proiezioni presso Sala Tosti dell’Aurum :
    “Il poeta” cortometraggio di Emanuele di Silvestro
    “It is free” cortometraggio di Lauris Beiners
    “La sinfonia dell’amore” cortometraggio di Patrizio Celano
    “Questioni di sguardi” cortometraggio di Luca Alessandro
  • Ore 21:00 Concerto in Piazza Michelucci di Francesca Mottola
  • Ore 22:00 Proiezione Cortometraggi:
    “Uccidere la libertà” di Patrice Makabu
    “Una di troppo” di Fabio Gradassi
    “La mela casolana” di Agnese Verdacchia
    “Per un pugno di semi “di Agnese Verdacchia
    “Nella rete” di Matteo Giordano
  • Venerdì 31 luglio:
  • Ore 18:00 Proiezione Cortometraggi:
    “La visita” di Marco Bolla
    “La Certosa di Pavia” di Alessandro Palminiello
    “Io come Malala” di Marco Della Gatta
    “Non possiamo fermarci” di ck produzioni
    “Libertà” di Luciano Ricciardelli
    “24/07” di Ciro Tomaiuoli
  • Ore 19:00 Conferece Press con l’Ambasciatore della Nigeria e il sindaco di Pescara Marco Alessandrini
  • Ore 19:45 Presentazione “Nollywood Milan Project” con MR Ezenwa Nwokoro e Mr. Enzo Tosi
  • Ore 20:00 Teaser” Awosika African Virgin”
  • Ore 21:00 Screening Nollywood movie title “Ousoufia in London”
  • Ore 22:00 Screening Nollywood Feature Movie title “ Things fall apart latest”
  • Ore 23:00 Spettacoli di Burlesque di Lady Arabesque
  • Sabato 1 agosto:
  • Ore 21:00 presso piazzale Michelucci premiazione dei cortometraggi votati da una giuria popolare.


TAG