Ultimo aggiornamento lunedì 27 Gen 2020 11:01
Search

Soccorso e tutela gatti di strada Pescara, Comune raddoppia contributi: domande e scadenza

Soccorso e tutela gatti di strada a Pescara, il Comune raddoppia il contributo: domande, scadenza e dettagli.
L’amministrazione comunale ha infatti appena annunciato di aver stabilito, con la proposta di delibera di giunta n. 995 del 17 dicembre 2019, il raddoppio del contributo già previsto nell’anno in corso.

Nello specifico è stata aumentata “la spesa massima mensile rimborsabile fino a 2 kg di cibo secco per ogni gatto e includendo in alternativa anche il cibo “umido” o il rimborso di spese veterinarie per incidenti accorsi a gatti non “di colonia”, né di proprietà nel 35% del totale”.
Per quanto riguarda la data di scadenza per la presentazione delle domande, quest’ultima (incluso il raddoppio del contributo), è stata posticipata al 15 gennaio 2019.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Dal Comune specificano che “saranno rimborsati fatture o scontrini dai quali si evinca in modo chiaro che si tratta di mangime secco o umido, antiparassitari e medicinali da banco e prestazioni veterinarie nei limiti delle somme sopra riportate”.

Per quanto concerne la modalità di consegna, ecco quanto indicato dal Comune:

La documentazione contabile dovrà essere inviata in originale tramite raccomandata A/R o consegna a mano al protocollo dell’Ente (orari dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle 13,00 – martedì e giovedì dalle ore 15 alle ore 17,00) al Comune di Pescara – Servizio Tutela Mondo Animale, unitamente alla richiesta di contributo allegata alla presente mail.

Per maggiori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Tutela Mondo Animale al seguente numero di telefono:

  • 085 4283026
    (dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 13 – martedì e giovedì dalle ore 15 alle ore 17, a esclusione dei giorni 24 e 31 dicembre, 2-7 gennaio 2020).

Oltre al raddoppio dei contributi appena descritto, sono stati annunciati anche altri interventi per chi si adopera nella tutela dei gatti randagi.
Come indicato dal Comune, nella delibera è stato anche

dato mandato al Settore competente di individuare degli spazi idonei per la realizzazione di un’oasi felina (Gattile) a Pescara o nei dintorni della città, possibilmente nei pressi del nuovo canile e ricorrendo eventualmente a opportune forme di collaborazione tra il Pubblico e il Privato. Viene dato mandato inoltre di organizzare, nel primo trimestre del 2020, una giornata evento nel centro della città per sensibilizzare la cittadinanza e gli studenti delle scuole sulle tematiche animaliste e sul corretto rapporto tra uomo e mondo animale, con particolare riferimento ai gatti, il tutto in collaborazione con le Associazioni animaliste di Pescara che si renderanno disponibili e dei referenti delle colonie feline riconosciute sul territorio comunale. Durante tale giornata avverrà anche la microchippatura gratuita degli animali alla presenza di veterinari ed educatori disponibili a fornire informazioni sulla gestione degli stessi. Nella delibera infine viene dato mandato al Settore competente di attivare nel corso del 2020 in collaborazione con i Direttori Scolastici delle scuole cittadine, apposite attività di informazione e sensibilizzazione all’interno delle stesse.