Ultimo aggiornamento domenica 29 Mar 2020 18:54
Search

Gioco online gratis per bambini per imparare regole contro Coronavirus: “memory” liceo D’Ascanio di Montesilvano

Un gioco online gratis per bambini per imparare le regole e le raccomandazioni per limitare la diffusione del Coronavirus: questo, in estrema sintesi, quanto realizzato da alcuni studenti del Liceo Scientifico Statale Corradino D’Ascanio di Montesilvano.
I ragazzi della classe seconda C del liceo montesilvanese hanno infatti ideato e realizzato “Memory etciù e il virus non c’è più”.

Nello specifico si tratta di una rivisitazione del celebre gioco “memory”, e che ha come obiettivo, per i più piccoli, sia quello ludico, che quello didattico, per “favorire la memorizzazione delle raccomandazioni del Ministero per limitare la diffusione del Covid-19 attraverso un linguaggio più vicino al loro, ovvero il gioco”.
Questi alcuni dettagli del gioco:

Inserisci il tuo codice AdSense qui

si presenta come un Memory classico nel quale vengono disposte, in uno nel quale si staglia un arcobaleno che infonde sicurezza e speranza, un totale di venti carte, rappresentati le 10 regole divulgate dal Ministero Della Salute:
-Mantieni la distanza di almeno 1 metro delle altre persone.
-Lavati spesso le mani con acqua e sapone o con gel a base alcolica.
-Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani.
-Copri bocca e naso con fazzoletti monouso quando starnutisci o tossisci. Se non hai un fazzoletto usa la piega del gomito.
-Gli animali da compagnia non diffondono il nuovo coronavirus.
-Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o se assisti persone malate.
-In caso di dubbi non recarti al pronto soccorso, chiama il tuo medico di famiglia e segui le sue indicazioni.
-Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol.
-Non uscire di casa se non per necessità
-Non prendere farmaci antivirali nè antibiotici senza la prescrizione del medico
Al completamento della prima parte del gioco, ognuna di queste regole viene associata una rima che illustra i comportamenti da tenere per evitare il contagio, queste rime vanno poi a comporre una filastrocca che le riassume tutte.

Il progetto, come accennato, è stato realizzato dai ragazzi della II C del Liceo D’Ascanio di Montesilvano, e coordinato dai docenti Graziano Fabrizi, Monica Mariani e Rita De Vincentiis attraverso la didattica a distanza.
Per accedere direttamente a “Memory etciù e il virus non c’è più” e iniziare a giocare (e imparare) gratis online clicca su QUESTO LINK.