Ultimo aggiornamento sabato 28 Mar 2020 23:39
Search

Chiusura riviera nord Pescara, il percorso alternativo consigliato [FOTO]

Riviera nord di Pescara chiusa al traffico per permettere lo svolgimento dei lavori sulla strada per la giornata di domani, mercoledì 9 maggio (guarda dettagli, tratto interessato e mappa QUI).
Proseguono infatti le opere in corso sul lungomare della città adriatica, e a tal proposito, alla luce anche del ritmo dei lavori, il Comune di Pescara ha deciso di accorpare gli ultimi due “lotti” (il quarto e il quinto), per ottimizzare i tempi e cercare di limitare i disagi.
Per guardare la galleria di foto clicca sull’immagine qui di seguito:

Inserisci il tuo codice AdSense qui

E nella giornata di domani, alla luce di tali novità, verrà interdetta al traffico gran parte della riviera nord di Pescara, e più precisamente il tratto di lungomare compreso tra l’incrocio con via Muzii e la Madonnina.

Si tratta, come annunciato dal Comune, della chiusura con maggiore lunghezza dei cantieri attualmente in corso sulla riviera.
A tal proposito il Comune di Pescara ha anche fornito dettagli utili relativi al possibile percorso alternativo per i mezzi in transito, al fine di limitare i possibili disagi dovuti alla chiusura.

Ecco qui di seguito le raccomandazioni del vicesindaco Antonio Blasioli sul percorso alternativo consigliato (a seconda della provenienza e direzione):

  • Per i veicoli provenienti dal lungofiume e diretti verso nord:
    -girare in via Puccini e rientrare lungo viale Muzii da dove sarà possibile percorrere la riviera verso Montesilvano.
  • Per i veicoli provenienti da nord e diretti verso sud:
    -percorrere viale Kennedy, poi via Regina Margherita e via Nicola Fabrizi.

Il vicesindaco e assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Pescara, Blasioli, ha anche fornito i dettagli relativi allo stato attuale e alla prosecuzione dei lavori sia per domani, che nei giorni successivi, preannunciando tempi e modalità di ripristino del tratto, e fornendo ulteriori informazioni relative anche allo stato di avanzamento delle opere sulla riviera sud.
Ecco qui di seguito le sue parole:

“Domani si procederà con l’asfalto provvisorio sul tratto che da viale Muzii arriva fino a via Tassoni. Un manto, ricordiamo, temporaneo: solo per consentire il transito delle auto, che tornerà ad essere possibile da giovedì mattina intorno alle 6.
Sempre domani, si potrà dunque procedere al risanamento strutturale del tratto successivo, che in origine prevedeva due distinti interventi, ma che alla luce della velocità con cui la ditta sta procedendo, si è disposto di accorpare in un unico e ultimo tratto che da via Tassoni arriva fino alla Madonnina, parliamo di 900 metri di lungomare.
Questa esigenza, condivisa con la ditta esecutrice, solo per domani, vedrà la riviera chiusa da viale Muzii alla Madonnina, mentre da giovedì la chiusura sarà da via Tassoni, come dispone l’ordinanza allegata. Abbiamo deciso di chiudere congiuntamente i due tratti rispetto alla programmazione iniziale dei lavori, perché è necessario ottimizzare i tempi per ultimare l’intervento e poi procedere con l’asfalto lungo tutti i 3 km dell’intervento, cosa che non richiederà l’interdizione totale al transito.
Il grosso della chiusura, a questo punto, resta solo per la giornata di domani. Per rendere meno difficoltosa la mobilità raccomandiamo agli automobilisti che provengono dal lungofiume e sono diretti verso nord di girare in via Puccini e rientrare lungo viale Muzii da dove sarà possibile percorrere la riviera verso Montesilvano. Per chi, invece, proviene da nord, si potrà percorrere viale Kennedy, poi via Regina Margherita e via Nicola Fabrizi bypassando tutto il lato costiero dove saranno in corso gli interventi.
In merito, infine alla riqualificazione della riviera sud, nei prossimi 4/5 giorni saranno rialzati a appianati i pozzetti a seguito del rifacimento dell’asfalto e dopo una settimana sarà ridisegnata anche la segnaletica orizzontale, senza particolari accorgimenti per la viabilità”.