Ultimo aggiornamento domenica 29 Mar 2020 18:54
Search

Eccellenza, alla Cittadella dello Sport il Sambuceto cede il passo all’Angolana

Il Sambuceto cede il passo all’Angolana alla Cittadella dello Sport nella giornata numero 28 del campionato di Eccellenza abruzzese.
I ragazzi di mister del Zotti, dopo i due pareggi nelle ultime uscite del massimo campionato regionale, escono sconfitti con il punteggio finale di 2 a 4.

Gli ospiti passano in vantaggio dopo 20 giri di lancette con Buffetti, e 8 minuti dopo trovano il raddoppio grazie a Casati direttamente da calcio di punizione.
Nonostante il doppio fulmineo svantaggio, i padroni di casa non mollano il match, e sul finire del primo tempo riescono a riportarsi in partita accorciando le distanze con Vitale, che trasforma un calcio di rigore.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Sul 2 a 1 in favore degli ospiti si chiude così la prima frazione.
Il secondo tempo si apre però con un nuovo penalty assegnato dal direttore di gara, questa volta a favore degli angolani, dopo 6 minuti dalla ripresa del gioco.

Dal dischetto si presenta Cellucci che trasforma siglando la terza rete ospite, e riportando la squadra di Città Sant’Angelo in vantaggio di due reti nel parziale.
La compagine nerazzurra allunga ulteriormente al 60esimo con Ruggieri, che porta il punteggio sull’1 a 4.

L’ultimo sussulto di giornata porta la firma del neo entrato Anzalone, il quale accorcia le distanze per i viola al 77esimo siglando la seconda rete di giornata per il Sambuceto.
Dopo 7 minuti di recupero triplice fischio dell’arbitro Pellegrino di Teramo con il punteggio finale di 2 a 4 per l’Angolana.

Alla luce del risultato maturato alla Cittadella dello Sport, i viola restano fermi a quota 33 punti, mentre l’Angolana sale a 27 punti nel campionato di Eccellenza abruzzese.
Di seguito il tabellino dell’incontro:

SAMBUCETO CALCIO – R.C. ANGOLANA 2-4

SAMBUCETO CALCIO: De Deo, Di Nisio (24’ st Montano), Cichella, Vitale, Paravati (36’ st Ferrante), Selvallegra, Camperchioli (36’ st Mangiacasale), Iarocci, Di Giovanni (8’ st Sardella), Mozzoni (21’ st Anzalone), Guerra.
A disposizione: Carità, Giancristofaro, Fava, Pietrantonio.
Allenatore: Francesco Del Zotti

R.C. ANGOLANA: Pelusi, Casati, Ronzino, Lusi, Perrotta (34’ st Filomarino), Cinquino, Gentile, Buffetti, Cellucci (42’ st Scurti), Farias (21’ st Ciarfella), Ruggieri (36’ st Del Mastro).
A disposizione: Puddu, Fabrizi, Leone, Testi, Mottini.
Allenatore: Marco Appignani

Arbitro: Niko Pellegrino (Teramo)

Reti: 20’ pt Buffetti (A), 28’ pt Casati (A), 40’ pt rig Vitale (S), 6’ st rig Cellucci (A), 30’ st Ruggieri (A), 32’ st Anzalone (S)

Ammoniti: Paravati, Di Giovanni e Guerra (S), Cinquino e Ciarfella (A)

Espulso: Cinquino (A) per doppia ammonizione