Ultimo aggiornamento sabato 17 Nov 2018 11:39
Search

Evento per animali da compagnia in centro a Pescara: dettagli, orari e programma

Evento dedicato a cani, gatti e animali da compagnia a Pescara il 21 ottobre.
Domenica prossima nel centro della città adriatica si svolgerà l’appuntamento denominato “Una domenica insieme ai nostri amici”.

L’evento è organizzato dalla Lega del Cane e assessorato alla Tutela del Mondo Animale del Comune di Pescara.
Temi principali della giornata, che si svolgerà in piazza della Rinascita (piazza Salotto), saranno l’accoglienza e l’informazione dedicate agli animali di compagnia.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Per quanto riguarda gli orari, l’evento si svolgerà in piazza dalle ore 15 del pomeriggio fino alle ore 20 della sera di domenica.
Come spiegato dall’assessore alla Tutela del Mondo Animale, Gianni Teodoro, l’evento di domenica nasce

“per fare informazione e creare un momento di confronto su particolari aspetti della vita con un animale di compagnia. L’invito è quello di portare il proprio cane e il proprio gatto in piazza, per giocare e raccontare la propria vita con questi speciali amici”.

Paola Canonico e Pierluigi Guidi della Lega del Canehanno così illustrato gli obiettivi e le attività previste nella giornata:

“Per queste ragioni è importante sensibilizzare. La giornata di domenica è immaginata e pensata per le famiglie con un occhio di riguardo per i bambini ed è un’occasione per avvicinare i cittadini alla vita del canile comunale. Domenica pomeriggio sarà possibile anche microchippare il proprio animale, specie se appena arrivato, non solo, avremo veterinari, esperti di comportamento, nonché le guardie zoofile, che agiscono in collaborazione con Polizia Municipale e Asl, questo per chi avesse situazioni di maltrattamento da denunciare. C’è poi anche il concorso che vuole enfatizzare il rapporto con il cane e anche promuovere le adozioni. Infatti ci saranno molti dei nostri adottanti soprattutto quelli che hanno scelto cani adulti o anziani. Al canile abbiamo anche molti cani che arrivano in seguito a rinunce di proprietà o a decessi, vorremmo che i pescaresi aprissero i propri cuori non solo ai cuccioli, ma anche ai cani più grandi, che soffrono di più la solitudine”.