Ultimo aggiornamento mercoledì 22 Mag 2019 21:54
Search

Arrostiland 2019 Villa Celiera, il programma di Pasquetta: concerti e mostra

Arrostiland 2019 a Villa Celiera a Pasquetta, il programma dell’evento del 22 aprile tra concerti e mostre.
La cittadina in provincia di Pescara si appresta a ospitare l’appuntamento organizzato da Abbruzzo di Morris per la giornata di lunedì 22 aprile, giorno di Pasquetta.

Dopo le ultime due edizioni a Montebello di Bertona, l’appuntamento quest’anno si sposta a Villa Celiera (leggi QUI).

Inserisci il tuo codice AdSense qui

E, a conferma di ciò, da qualche giorno all’ingresso del paese è stato montato un apposito cartello che, oltre a dare il benvenuto nel centro del Pescarese e nel Parco Nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga, sottolinea come Villa Celiera sia la “Città di Arrostiland”, con tanto di logo del Comune e della manifestazione.

Le iscrizioni per i gruppi (“greggi”) si sono chiuse a inizio aprile ma, come specificato dagli organizzatori di Abbruzzo di Morris, “potete tranquillamente venire a Villa Celiera e godervi la festa con i vostri amici mangiando negli stand organizzati dal Comune”.
Oltre a ciò, nel pomeriggio sono stati organizzati dei concerti. Tra i protagonisti degli appuntamenti musicali, che avranno inizio a partire dalle ore 15, ci sono:

  • 99 Cosse;
  • Arualband.

Per l’occasione è in programma anche una mostra.
Nello specifico si tratta di una mostra fotografica di Mario Fracasso (fotografo di direzioneItalia) a cura di Lorenzo Di Gregorio (Dg photo).
L’esposizione verrà allestita per le strade di Villa Celiera, e nelle immagini della mostra saranno presentate le foto delle passate edizioni di Arrostiland.

Come specificato dalla pagina Facebook degli organizzatori dell’evento, tramite un post diffuso tramite social, ecco alcuni “consigli” per godersi al meglio la giornata di Pasquetta con Arrostiland a Villa Celiera:

Villa Celiera è pronta ad accogliere tutti e ha messo anche un grande cartello all’ingresso del paese con scritto “Città di Arrostiland” però vuole accogliere e far divertire solo persone che sanno farlo, che rispettano il luogo in cui sono, l’ambiente e chi gli sta intorno.