Search

Sporcizia e mancanza di igiene, Nas e Asl chiudono gastronomia cinese

Una gastronomia cinese di Pescara è stata chiusa ieri pomeriggio, mercoledì 26 ottobre, in seguito a un controllo eseguito dai carabinieri del Nas (nucleo antisofisticazione) a causa del livello di sporcizia riscontrato all’interno dei locali.

Nello specifico i militari dell’Arma hanno trovato diversi strati di unto sui piani di lavoro e molto grasso appiccicato alle pareti. Inoltre la macchina tritacarne è risultata molto sporca e incrostata e utilizzata come bidone per i rifiuti. In sostanza una situazione che presentava condizioni igienico-sanitarie davvero precarie.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Per queste ragioni è stata decisa, in collaborazione con la Asl, l’immediata chiusura dell’attività. Sono anche stati sottoposti a vincolo sanitario diverse decine di chilogrammi di alimenti,  sprovvisti di tracciabilità e in assenza di autocontrollo. La presenza di alcune brandine fa pensare che di notte il locale fosse utilizzato anche per dormire.

Come consuetudine i carabinieri del Nas non rivelano i nomi delle attività sottoposte a controllo.