Ultimo aggiornamento venerdì 22 Nov 2019 15:17
Search

Donna latitante sorpresa a Montesilvano dalla guardia di finanza e arrestata: ecco come

Una donna latitante è stata sorpresa e arrestata dalla guardia di finanza a Montesilvano.
La scoperta è stata fatta dai militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria durante un controllo antidroga in via Lago di Bracciano nella città adriatica in provincia di Pescara.

A finire in manette una donna originaria di Milano, e destinataria di due ordini di carcerazione (emessi dalle Procure di Milano e Lodi) per quasi 5 anni di reclusione, per reati tra i quali truffa e ricettazione.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

I militari negli scorsi giorni avrebbero notato un anomalo viavai di persone in un condominio in via Lago di Bracciano a Montesilvano.
Tra le persone monitorate durante l’operazione, anche alcuni già noti alle autorità per questioni legate agli stupefacenti.

Dopo aver monitorato attentamente la situazione, le fiamme gialle sono intervenute in un’abitazione del palazzo, e hanno proceduto ai controlli del caso nei confronti degli occupanti della casa.
Tra questi una donna è risultata destinataria di due ordini di cattura.

La donna, risultata quindi latitante, secondo quanto emerso negli accertamenti, si sarebbe trasferita in incognito a Montesilvano da qualche mese.
La donna è stata pertanto arrestata e trasferita nel carcere di Chieti.

Le indagini della guardia di finanza proseguono anche per individuare eventuali favoreggiatori della latitanza.