Ultimo aggiornamento lunedì 16 Lug 2018 09:41
Search

Abusi sessuali su minore, condannato l’ex parroco di Villa Raspa

Una condanna a 3 anni e 8 mesi di reclusione. Questa la decisione presa oggi pomeriggio, giovedì 14 giugno, dal tribunale collegiale di Pescara per l’ex parroco della chiesa di San Camillo De Lellis di Villa Raspa di Spoltore.

Le accuse per l’ex prete, giudicato con il rito abbreviato, sono per abusi di natura sessuale a seguito dei rapporti che avrebbe avuto con un ragazzino di 15 anni, oggi maggiorenne.
La richiesta del pm (pubblico ministero) Salvatore Campochiaro era per una condanna di 3 anni.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

L’ex parroco ha subìto anche l’interdizione dai pubblici uffici per 5 anni e una provvisionale di 30 mila in favore del ragazzo e di 10 mila euro ciascuno per la madre e la sorella della vittima.

I rapporti di natura sessuali subiti dal 15enne risalgono agli anni 2011 e 2012 che poi avrebbero provocato una crisi di identità sessuale al ragazzo.