Ultimo aggiornamento mercoledì 28 Giu 2017 17:54
Search
tuttofare pasquetta

Il tuttofare (Pasquetta)

Spesso è il personaggio più “odiato” della giornata di Pasquetta, e solitamente è rappresentato da colui che, con una bottiglia di birra in mano, si posiziona accanto alla fornacella e impartisce “lezioni” (solamente teoriche) su come fare un’ottima brace o sui massimi sistemi.
In altri casi, invece, è proprio grazie a lui e alle sue “intuizioni”, se problemi dell’ultima ora vengono risolti.
Ecco le sue frasi “tipiche”:

  • 1 – La vrace nin si fa accuscì
  • 2 – Chi ci vo a ffa quess?
  • 3 – Stiffà la schiume a la birr nghe lu bicchir di cart’
  • 4 – La carne si coce quanne lu carbon ha sfiammate
  • 5 – ’Ssu pallone nin è bbon pe juca’
  • 6 – Ci penz’ ij

Leggi le frasi tipiche di tutti gli altri “tipi da Pasquetta” QUI 

Inserisci il tuo codice AdSense qui