Ultimo aggiornamento mercoledì 26 Feb 2020 13:30
Search

Svolte di Popoli, la vittoria va a Michele Fattorini

È Michele Fattorini il vincitore della 53esima edizione delle Svolte di Popoli, la storica Cronoscalata.

Si è aggiudicato la vittoria stabilendo il record, sia sulla singola manche di gara che nel totale complessivo. Il pilota di Orvieto, su Osella Pa 2000, ha entusiasmato per il coraggio e il talento e ha avuto la meglio sul titolato Domenico Cubeda.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Nel corso della gara c’è stato anche un pauroso incidente con una Renault Super 4 in bilico sul burrone senza conseguenze per il pilota.

Gara 1. Tanto pubblico per la giornata di gara alle Svolte di Popoli, ad applaudire i circa cento bolidi che hanno effettuato la corsa automobilistica in salita da Popoli al Bivio per San Benedetto in Perillis. Una prima manche che ha visto ancora una volta Michele Fattorini davanti a tutti. Il giovane umbro su Osella PA 20, che anche in prova aveva già siglato un record, stamattina ha fatto ancora meglio ed è sceso a 3’09″15 per percorrere i circa 8 km di salita. Alle sue spalle, non ha mollato Domenico Cubeda (anche lui Osella PA 20) , il vincitore delle ultime due edizioni: 3’13″56. Terzo, Picchi. (Lola Honda)in 3’15″26. Primo abruzzese, Vincenzo Ottaviani (Osella PA 21) in 3’47″47, dopo che l’altro abruzzese Toschi (che sabato aveva fatto molto bene) e’ rimasto al palo per problemi di batteria e quindi darà tutto in gara 2.

Svolte di Popoli finale (1)

Gara 2. Anche nella seconda manche, gli equilibri non sono mutati, nel senso che il dominio di Michele Fattorini e’ stato evidente. Pur senza record, ma sempre correndo sotto i 3’10” (3’09″86), ha vinto alla grande la sua prima Svolte di Popoli e ha quindi sconfitto il siciliano Domenico Cubeda e l’altro umbro Picchi, che sono giunti nell’ordine sia in Gara 1 sia in Gara 2. Primo abruzzese nella classifica complessiva è stato il popolese Vincenzo Ottaviani (ottavo), mentre il miglior tempo lo ha fatto registrare il pescarese Carlo Toschi (3’43″63) che solo per sfortuna non aveva potuto prendere il via in Gara 1 a causa di un problema di batteria del suo potente prototipo Ligier Bmw 3000. Due incidenti spettacolari hanno creato un po’ di spavento, senza conseguenze per i piloti Semeraro e Tagliente. Il primo ha subito un problema a una gamba, il secondo nessun danno alla persona ma in entrambi casi…le Renault 5 Gt Turbo sono andate distrutte…

Svolte di Popoli finale (3)

«Un grande onore per me succedere a un pilota esperto come Cubeda», rivela Fattorini, «e tra l’altro gli ho tolto anche il primato! Quest’anno sto correndo molto forte, poi quando vengo a Popoli trovo sempre le condizioni per potermi esprimere al meglio».

«Complimenti sinceri a Fattorini», ricambia Cubeda, «quest’anno ho corso poco, farò meglio in futuro, anzi, vi do già l’appuntamento alle Svolte del 2016, voglio riprendermi la vittoria e il record».