Ultimo aggiornamento sabato 15 Dic 2018 15:10
Search

Sambuceto Calcio, tris di acquisti: ecco Antenucci, Sichetti e Antonacci [FOTO]

Parte con un “tris” la campagna acquisti del Sambuceto in vista del prossimo campionato di Eccellenza 2017-18.
Il calciomercato è appena entrato nel vivo e la dirigenza viola ha scelto i primi tasselli per puntellare la rosa a disposizione di mister Tatomir: Antenucci, Sichetti e Antonacci.
Un acquisto per reparto quindi per il Sambuceto per cercare confermare quanto di buono fatto durante il campionato scorso. Per vedere le foto dei nuovi arrivati clicca sull’immagine qui di seguito:

emidio antenucci sambuceto

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Partendo dal comparto arretrato, alla corte di Tatomir giunge Emidio Antenucci.
Classe 1993, Antenucci è un terzino di fascia destra e proviene dal Cupello, squadra nella quale ha ricoperto anche l’importante ruolo di capitano.
Cresciuto nelle giovanili del Pescara, il nuovo esterno basso viola vanta trascorsi in Serie D con il San Nicolò (dove ha militato per due anni), e recentemente è stato a Cupello, suo paese d’origine.
L’“affidabilità” di Antenucci è certificata anche dal fatto che quest’anno è stato votato come miglior terzino destro dell’Eccellenza abruzzese.

Passando alla zona nevralgica del campo, il nome nuovo è quello di Simone Sichetti.
Il centrocampista classe 1990 rappresenta un volto “nuovo” per i viola, ma non per l’attuale allenatore.
Con Tatomir, infatti, il giocatore proveniente dall’Acqua&Sapone ha già giocato sia a Miglianico che a Città Sant’Angelo con l’Angolana.

Terzo e ultimo colpo del tris di acquisti appena messi a segno dal Sambuceto riguarda infine le “ali”. Da questo momento, infatti, la rosa viola potrà contare sulle prestazioni di Simone Antonacci.
L’esterno mancino classe 1992 giunge infatti dall’Alba Adriatica, squadra nella quale è cresciuto calcisticamente.
In dote porta i ben 12 gol realizzati lo scorso anno nelle fila dei teramani, contributo importante che ha permesso all’Alba Adriatica di raggiungere la finale playoff.
Anche nella stagione precedente (2015-16) le prestazioni di Antonacci avevano avuto il loro peso specifico notevole in fase realizzativa: l’esterno aveva infatti già raggiunto la doppia cifra nel computo complessivo delle reti segnate.