Ultimo aggiornamento sabato 17 Nov 2018 11:51
Search

Eccellenza, sotto di due reti il Sambuceto riacciuffa il pari con l’Acqua&Sapone e sfiora l’impresa

Un tempo per parte e un punto a testa per Sambuceto e Acqua&Sapone: questa una delle possibili chiavi di lettura dell’incontro di Eccellenza, che però ha messo in luce molteplici altri aspetti rispetto a meri punti conquistati.
Da un lato la compattezza e l’unità di intenti dei viola, mai domi e con un atteggiamento sempre votato all’attacco, a prescindere dal punteggio e dai minuti, e dall’altro un’ottima Acqua&Sapne, giunta alla Cittadella dello Sport senza timori di sorta.

La prima azione del match porta la firma del Sambuceto, con Camperchioli che akl 16esimo si invola sulla destra e poi mette al centro per l’accorrente Castropaolo. Il numero 10 di mister Del Zotti si fa trovare pronto all’appuntamento ma pecca nella mira, e la palla finisce alta.
Al minuto 25 la partita si sblocca: L’arbitro Di Carlo di Pescara fischia una punizione dal limite per gli ospiti tra le proteste dei padroni di casa.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Sulla palla si presenta Marrone che disegna una traiettoria beffarda, con la sfera che rimbalza a un metro dal portiere e supera De Deo per la rete dello 0 a 1 ospite.
La prima frazione prosegue senza ulteriori sussulti, con l’Acqua&Sapone che cerca di gestire il vantaggio e i padroni di casa che non riescono a centrare il pareggio.

Nel secondo tempo mister Del Zotti mostra sin da subito grande coraggio, schierando la sua squadra a tratti con un iper-offensivo 3-2-5, con Beniamino spostato sulla linea di difesa e Cialini in pianta stabile in attacco.
Non si tratta di una cosiddetta “mossa della disperazione”, poiché tale atteggiamento non viene assunto nei minuti di recupero, ma in quelli iniziali della seconda frazione, e quindi di sicuro qualcosa di studiato a tavolino dall’allenatore e dal suo staff.

Il nuovo assetto tattico del Sambuceto sembra dare i suoi frutti, con la squadra nettamente più propositiva rispetto al primo tempo, che costringe gli ospiti ad arretrare il proprio baricentro e ad agire di rimessa.
Al 60esimo, sugli sviluppi di un calcio d’angolo dalla destra, Cialini svetta di testa e la sua inzuccata colpisce il palo, con la sfera che poi finisce tra le braccia di Palena.

Pochi minuti dopo ci riprova Criscolo con un tiro dal limite ma la sfera si spegne di poco fuori.
Al 66esimo Beniamino e Urbaez vengono a contatto in area e l’attaccante cade.

Il direttore di gara indica il dischetto concedendo il penalty agli ospiti.
Dagli 11 metri si presenta l’esperto Di Biase che trasforma e porta i suoi sullo 0 a 2.

Il doppio svantaggio subito in uno dei momenti migliori dei viola, la pioggia e i minuti che passano inesorabili verso il novantesimo non scalfiscono però l’atteggiamento e la voglia del Sambuceto, che riparte con la stessa grinta mostrata in precedenza.
Gli sforzi dei viola trovano un primo esito al minuto 76, quando Criscolo viene atterrato in area e il direttore di gara indica per la seconda volta il dischetto (questa volta a favore dei padroni di casa).

Lalli non si fa ipnotizzare dall’ex Palena e dimezza lo svantaggio aggiornando il parziale sull’1 a 2.
La rete segnata fornisce ulteriore linfa ai viola, che provano con ancora più insistenza a trovare la via del gol.

L’offensiva dei ragazzi di mister Del Zotti viene premiata al 91esimo, quando su un cross dalla destra Criscolo si fionda come in falco e insacca la rete del 2 a 2.
Negli ultimi minuti di recupero i viola, ropo aver riequilibrato il match, tentano la vera e propria “impresa” di ribaltare completamente il risultato, ma dopo 5 minuti di recupero l’arbitro manda tutti negli spogliatoi, fissando il punteggio finale sul pareggio per 2 a 2.
Qui di seguito il tabellino dell’incontro:

SAMBUCETO CALCIO2000 CALCIO ACQUA&SAPONE 2-2

SAMBUCETO CALCIO: De Deo, Cialini, D’Angelo P., Legnini (7’ st Criscolo), Beniamino, Lalli, Castropaolo (11’ st Camporesi), Selvallegra, Camperchioli (7’ st Di Giovanni), Nardone (39’ st De Marinis), Rosati (42’ st Polletta).
A disposizione: D’Angelo N., D’Antonio, Gentile, Perrotta.
Allenatore: Francesco Del Zotti.

2000 CALCIO ACQUA&SAPONE: Palena, Balzano, Di Biase, Di Donato, Mottola, Caporrelli, Ariani (33’ st Maiorani), Potacqui (47’ st Ricci), Petito, Marrone, Urbaez.
A disposizione: Di Muzio, Marcedula, Erasmi, Piedimonte, Evangelista, Sablone, Trento.
Allenatore: Alessandro Del Gallo

Arbitro: Paolo Di Carlo (Pescara)

Reti: 25’ pt Marrone e 22’ st rig. Di Biase (A&S), 32’ st rig Lalli e 46’ st Criscolo (S)

Ammoniti: D’Angelo (S), Caporrelli, Palena, Balzano, Di Biase (A&S)