Ultimo aggiornamento lunedì 27 Gen 2020 11:01
Search

Antonio Capuozzo, il commovente saluto del Pescara Calcio a 5 al portiere scomparso

Antonio Capuozzo, il Pescara Calcio a 5 e il lungo e commovente messaggio per l’ex portiere.
I biancazzurri del futsal hanno infatti affidato a Facebook il saluto al portiere improvvisamente scomparso oggi (leggi QUI).

Nel lungo post, corredato da due foto che ritraggono il portiere proprio con la maglia biancazzurra, la Asd Pescara ha ripercorso i momenti salienti e i successi ottenuti da Capuozzo con la compagine adriatica.
Questo il messaggio del Pescara Calcio a 5 per il portiere scomparso, e che si aggiunge al cordoglio del sindaco di Montesilvano (leggi QUI):

Inserisci il tuo codice AdSense qui

La societá ASD Pescara é sconvolta dalla tragica notizia della scomparsa del suo campione Antonio Capuozzo, improvvisamente venuto a mancare nelle prime ore della mattinata.

Insieme abbiamo conquistato un titolo di Campioni d’Italia, due Supercoppa Italiana, due Coppa Italia e raggiunto 10 finali tra cui quella della Uefa Futsal Cup a Guadalajara e abbiamo sofferto e raggiunto tutti questi obiettivi solo grazie al grande impegno,al cuore e alla professionalità che non é mai mancata.
Purtroppo non sei riuscito a “respingere” questo ultimo colpo che questa vita ti ha voluto infliggere.
Sei e resterai per sempre nei nostri cuori e nella storia dello sport Pescarese.
Il nostro pensiero va ai tuoi cari, ai tuoi parenti ed in particolare alla tua famiglia, a Daniela e ai vostri due splendidi gioielli Davide e Domenico.

Antonio, non hai mai avuto paura di nulla e di nessuno..! Ti auguriamo un viaggio sereno e che la terra ti sia lieve

RIP Grande Portierone
E Grazie per tutto quello che ci hai dato💙

La societá ASD Pescara

Qui di seguito, invece, le parole del sindaco di Pescara, Carlo Masci:

A nome dell’amministrazione comunale di Pescara esprimo il più profondo cordoglio per la scomparsa di Antonio Capuozzo, il campione di Calcio a 5 dell’Asd Pescara società con cui aveva ottenuto negli ultimi anni straordinarie vittorie. La fine prematura di questo ragazzo di soli 39 anni rappresenta una grave perdita per tutto l’ambiente agonistico della nostra città, ma da questo tragico evento trarremo motivazioni maggiori affinché la pratica sportiva, cui Antonio ha dedicato tutta la sua esistenza, sia ancor di più un’opportunità di crescita per i nostri ragazzi. Rivolgo ai famigliari di Antonio, ai suoi amici, ai dirigenti e ai colleghi del calcio a 5 che lo hanno apprezzato e stimato le condoglianze mie personali e della città.
Il sindaco CARLO MASCI