Ultimo aggiornamento lunedì 16 Lug 2018 09:41
Search

Degrado e abbandono in via Tiburtina, Pignoli scrive al Questore

La morte di un giovane per overdose di droga avvenuta qualche settimana fa è solo l’ultimo episodio di una lunga serie che si sono verificati in via Tiburtina a Pescara, all’altezza del numero civico 132 e che denotano lo stato di abbandono e degrado di alcune aree e alcuni edifici dismessi.

Per questa ragione il consigliere comunale Massimiliano Pignoli ha deciso di scrivere una lettera al Questore di Pescara con la quale chiede un intervento volo alla risoluzione delle tante problematiche registrate.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

«Sono a richiedere», scrive Pignoli, «un incontro urgente dato che a oggi niente è stato fatto per quella zona nonostante le tante segnalazioni dei residenti. I cittadini sono in forte agitazione e intenzionati a dimostrazioni eclatanti se tale situazione continuasse a persistere. Nella zona “lavorano”, per così dire, indisturbati spacciatori, prostitute e tossicodipendenti a tutte le ore del giorno e della notte».