Ultimo aggiornamento sabato 17 Nov 2018 11:51
Search

Voucher per chi assiste familiari disabili a Francavilla al Mare: dettagli progetto Care Family

Voucher per chi assiste un familiare disabile e che per tale motivo non può svolgere altri lavori: questo il progetto denominato Care Family, e che è stato vinto dagli ambiti sociali di Francavilla al Mare (capofila), Guardiagrele e Chieti, a valere sul Fondo Sociale.

L’intervento copre un finanziamento complessivo di 320mila euro e prevede, come accennato, un sussidio per chi si occupa durante il giorno di un familiare disabile (non potendo perciò svolgere altre attività lavorative).

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Come specificato dal Comune di Francavilla, nei prossimi giorni verrà predisposto un avviso e poi, in base a quest’ultimo, stilata una graduatoria che permetterà di accedere al sussidio 55 “caregiver”.
Questi ultimi potranno ottenere buoni mensili fino a 300 euro (in base ai requisiti).

Il beneficio potrà essere utilizzato, tra l’altro, per acquisire servizi tra i quali l’assistenza domiciliare, sollievo, supporto psicologico, e altro.
A illustrare i dettagli del progetto presentato oggi, lunedì 15 ottobre, il vicesindaco e assessore alle Politiche sociali di Francavilla al Mare, Francesca Buttari, e Inka Zulli, assessore al Sociale del Comune di Guardiagrele.
Ecco, a tal proposito, le parole del vicesindaco di Francavilla, Buttari:

“Collateralmente gli stessi beneficiari avranno la possibilità di frequentare un corso di formazione per assistenti familiari, avendo così modo di acquisire anche una competenza certificata e spendibile sul mercato del lavoro. Questo è un elemento molto importante, che supera nel tempo e nel valore il beneficio concesso col voucher perché è un’opportunità che permette di acquisire una professionalità”.

Nella giornata odierna è stata inoltre sottoscritta l’Associazione Temporanea di Scopo fra i partner: ECAD 9 (con Ente Capofila Francavilla); ECAD 13 ( con capofila Guardiagrele); ECAD 8 (con capofila Chieti), e i due soggetti privati: Ente di Formazione Azzurra (Chieti), rappresentato da Loris Di Fabio e Associazione AMA (San Giovanni Teatino), rappresentato da Elena Anna Fiore e Nicola Santarelli.