Ultimo aggiornamento domenica 12 Lug 2020 18:23
Search

Orari apertura attività Città Sant’Angelo e obbligo mascherine: ordinanza, dettagli e misure

Orari apertura attività a Città Sant’Angelo e obbligo mascherine e guanti: ordinanza, dettagli e misure.
Oggi, lunedì 18 maggio, il sindaco della città angolana in provincia di Pescara, Matteo Perazzetti, ha firmato un’apposita ordinanza che regola gli orari di apertura di diverse tipologie di attività commerciali, e fornisce prescrizioni sulle modalità di accesso e sull’utilizzo di mascherine e guanti, e che coinvolge le attività riaperte in base all’ultimo Dpcm (leggi il testo integrale del Decreto con gli allegati e tutte le misure QUI), e all’ordinanza del presidente della Regione Abruzzo (leggi il testo completo dell’ordinanza del governatore Marsilio QUI)

Di seguito il testo dell’ordinanza n.35 del 18 maggio 2020, avente per oggetto “Emergenza Covid-19 – O.P.G.R. n. 59 del 14 maggio 2020 – orari di apertura al pubblico delle attività commerciali, artigianali e produttive”:

Inserisci il tuo codice AdSense qui

ORDINA

– che, tutte le attività autorizzate all’apertura ai sensi delle disposizioni nazionali e/o regionali e alle condizioni e nei limiti ivi prescritti, possano rimanere aperte sette giorni su sette, nel rispetto delle seguenti fasce orarie di apertura al pubblico:

1) attività di somministrazione di alimenti e bevande:

• bar, pizzerie al taglio, gelaterie, pasticcerie, pub e ristoranti: dalle ore 06:00 con chiusura del locale entro e non oltre le ore 01:00;

2) attività di commercio al dettaglio su aree pubbliche (commercio itinerante) che effettuano attività di somministrazione di alimenti e bevande: dalle ore 06:00 alle ore 24:00;

3) tutte le altre attività artigianali, servizi alla persona (acconciatori ed estetisti) ed attività commerciali al dettaglio: dalle ore 08:00 alle ore 21:00;

– che tutte le attività di cui sopra espongano la fascia oraria di apertura alla porta d’ingresso;

– che nei pubblici esercizi l’accesso sia contingentato al fine di evitare gli assembramenti ed avvenga previo utilizzo obbligatorio di dispositivi di protezione individuale (mascherine e guanti).

DISPONE

che la presente ordinanza abbia efficacia dal 18 maggio 2020 al 2 giugno 2020 compreso.