Ultimo aggiornamento giovedì 23 Gen 2020 20:57
Search

Silvi, festa Santa Barbara e consegna benemerenze al Valor Civile [FOTO]

Celebrazioni per la ricorrenza della festività di Santa Barbara a Silvi e consegna delle benemerenze oggi, domenica 15 dicembre.
La cerimonia si è tenuta nella mattinata odierna nella cittadina del Teramano.
Per guardare la galleria di foto clicca sull’immagine qui di seguito.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

L’evento si è svolto nella sede dell’Associazione Nazionale Marinai d’Italia e Marina Militare.

All’evento hanno preso parte, tra gli altri:

  • il sindaco Andrea Scordella
  • il vicesindaco Fabrizio Valloscura
  • assessori e consiglieri silvaroli
  • il presidente del consiglio comunale Antonio Gambacorta
  • il comandante Pasquale Santoriello della capitaneria di porto di Silvi
  • il vicecomandante Marcello Martella della polizia locale di Silvi
  • l’ispettore Vinicio Leoni della polizia di Stato
  • il corpo Volontari Protezione civile di Silvi
  • l’associazione nazionale Marina Militare

I volontari della Protezione Civile hanno donato al sindaco e al presidente del consiglio comunale le “Coppe della Pace” (due bossoli di proiettili da mortaio risalenti alla Guerra del ’15 – ’18 successivamente trasformati in calici donati da una volontaria della stessa associazione).
Durante la cerimonia sono state inoltre consegnate da parte del sindaco delle pubbliche benemerenze al Valor Civile a quattro volontari della Protezione Civile Silvi che si sono distinti in un’azione eroica:

  • Matteo Coviello,
  • Rolando Scarponi,
  • Adriana Chinni,
  • Piera Alberta Chinni

Questo il commento di uno dei premiati, Matteo Coviello:

«Quando mi dicono: Ma che ci vai a fare a gratis? Perché non vai a divertirti invece di sprecare tempo? Ma ti devi comprare anche la roba? Ci devi rimettere anche i soldi? Sprechi la benzina per andare in servizio? Ma stai sempre lì dentro? Non stai mai con gli amici? Questa è la mia risposta: vado a fare del bene agli altri, aiuto chi è meno fortunato di me chi è in difficoltà, so che una persona in più è ancora in vita grazie a quel tempo che gli altri definiscono “sprecato” lì dentro. Grazie Sindaco Andrea Scordella e a tutta l’amministrazione comunale silvarola per questa benemerenza a me riconosciuta, ovviamente ci tengo a precisare che tutto questo è valore aggiunto, la cosa fondamentale è che io in quel momento ho fatto il mio e spero che ognuno di noi nella vita faccia il proprio per rendere il mondo migliore. Mi permetto di fare un’affermazione provocatoria ma nello stesso tempo che serva per stimolare gli altri : per le feste, andare al cinema, giocare ridere e scherzare c’è sempre tempo e si può fare anche all’interno di un associazione di volontariato ma quando il bisogno chiama si deve correre».