Ultimo aggiornamento giovedì 19 Set 2019 17:40
Search

Rimborso libri scolastici e buoni San Giovanni Teatino, come richiederli: requisiti, domande e scadenza

Rimborso libri scolastici a San Giovanni Teatino: i requisiti per ottenerli, come e quando presentare la domanda e le date di scadenza.
La giunta comunale della cittadina in provincia di Chieti ha stabilito la concessione di un buono o di un rimborso della spesa sostenuta per l’acquisto di libri di testo o altri strumenti didattici (tablet, ebook reader) per l’anno scolastico 2018-19, fornendo tutti i dettagli, la modulistica e le modalità per accedervi.

Per quanto riguarda le modalità per ottenere il buono o rimborso, ecco qui di seguito i requisiti da possedere:

Inserisci il tuo codice AdSense qui
  • residenza nel Comune di San Giovanni Teatino;
  • iscrizione per il corrente anno scolastico alla scuola secondaria di I e II grado.;
  • reddito ISEE della famiglia di appartenenza pari o inferiore a € 6.000,00 per la richiesta del buono-libri ovvero pari o inferiore a € 15.493,71 per la richiesta del rimborso-libri.

I buoni saranno spendibili nelle librerie presenti nel territorio comunale, mentre per quanto riguarda la richiesta di rimborso delle spese, dal Comune fanno sapere che è necessario “presentare uno scontrino dettagliato o una ricevuta con la specifica dei libri acquistati”.
Per quanto riguarda il valore massimo del buono o rimborso, ecco qui di seguito i dettagli (tipologia o anno scolastico e relativo importo massimo):

  • I MEDIA – 294 euro;
  • II MEDIA – 117 euro;
  • III MEDIA – 132 euro;
  • I SUPERIORE – 232 euro;
  • II SUPERIORE – 142 euro;
  • III SUPERIORE – 249 euro;
  • IV SUPERIORE – 234 euro;
  • V SUPERIORE – 198 euro.

Per ciò che concerne le scadenze, ecco qui di seguito gli intervalli di tempo nei quali è possibile presentare la richiesta:

  • richiesta dei buoni: dal 27 agosto al 7 settembre
  • richiesta di rimborso: dal 27 agosto al 28 settembre

I modelli da compilare per presentare la richiesta sono disponibili sul sito del Comune, cliccando su QUESTO LINK (nella parte bassa della pagina, accanto alla dicitura “Download attachments”)
Dal Comune di San Giovanni Teatino fanno inoltre sapere che:

Nel caso la somma stanziata non fosse sufficiente a soddisfare tutte le richieste, verrà stilata una graduatoria redatta in ordine crescente di ISEE, dando quindi priorità ai richiedenti appartenenti a famiglie con attestazione ISEE più bassa (in caso di parità si procederà al riparto proporzionale), fino ad esaurimento totale delle disponibilità compresi eventuali residui, anche se l’ultimo “buono” o “rimborso” erogato dovesse essere inferiore alle somme sopra indicate.