Ultimo aggiornamento martedì 14 Lug 2020 09:48
Search

Italiani a Manchester, il docufilm del pescarese Roberto Montebello [VIDEO]

Un docufilm per raccontare la vita di chi lascia l’Italia e vola oltremanica: questo, in estrema sintesi, l’intento di “Italiani a Manchester“.
Il documentario è stato realizzato dal giovanissimo videomaker pescarese Roberto Montebello.

Non ancora ventunenne, Roberto si è ritrovato a Manchester grazie a una borsa di studio.
E, dal cuore del Regno Unito, ha deciso di raccontare la storia degli italiani che, per lavoro o altro, si sono ritrovati a Manchester e anche su Facebook.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Proprio grazie al social network, Montebello ha preso contatti con gli altri provenienti dal Belpaese al fine di raccontare la loro e la sua vita in terra inglese.
Armato di cavalletto e fotocamera, ha iniziato a girare per le strade della città e a incontrare e intervistare gli altri “Italiani a Manchester” (dal nome del gruppo Facebook che raccoglie gli utenti della nostra penisola sbarcati proprio a Manchester).

Il tutto è nato poche settimane fa, e più precisamente il 13 febbraio scorso, proprio grazie a una notifica sul social in blu di un utente che chiedeva informazioni per lavorare in quel di Manchester.
La data di uscita ufficiale del docufilm di Roberto Montebello è stata fissata per il 25 marzo prossimo,  e a un mese esatto dal suo lancio, vale a dire sabato scorso (25 febbraio), sul canale YouTube RMVideomaker, è stato caricato il trailer del documentario.
Ecco quindi qui di seguito un “assaggio” di Italiani a Manchester: