Ultimo aggiornamento mercoledì 08 Apr 2020 16:32
Search

Giorno della Memoria e cittadinanza onoraria Liliana Segre a Pescara: programma eventi

Giorno della Memoria a Pescara e cittadinanza onoraria a Liliana Segre e alle vittime della Shoah: il programma degli eventi.
Ufficializzati gli appuntamenti organizzati nella città adriatica dal 25 al 27 gennaio prossimi.
Per guardare la locandina e il programma completo degli eventi nei tre giorni, con orari e dettagli, clicca sull’immagine qui di seguito:

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Gli eventi saranno aperti da un Consiglio comunale straordinario per la cerimonia di conferimento delle cittadinanze onorarie.

Ecco alcuni dettagli sugli appuntamenti in programma tra sabato 25 e lunedì 27 gennaio:

La Città di Pescara e l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Carlo Masci hanno promosso sin dall’insediamento un percorso articolato e qualificato di recupero e valorizzazione della storia, che ha avuto uno dei suoi momenti più significativi nel settembre 2019 con l’adesione e la partecipazione alla XX Giornata europea della cultura ebraica, prima città in Abruzzo e al fianco delle maggiori realtà urbane continentali. Da questa esperienza era stato avviato un itinerario finalizzato alla celebrazione della Giornata della memoria 2020 con il conferimento della cittadinanza onoraria, il 25 gennaio, alla senatrice Liliana Segre, alle Vittime della Shoah (sopravvissuti e in memoriam), ai combattenti della Brigata Ebraica e all’Unione delle comunità ebraiche in Italia (Ucei).
Il Comune di Pescara ha inteso dare un significato particolare e probabilmente unico nel panorama nazionale alla Giornata della Memoria, con «Shoah – Le ragioni della Memoria»: due distinti appuntamenti istituzionali a Palazzo di Città e un incontro culturale al Museo delle Genti d’Abruzzo, dal 25 al 27 gennaio, secondo il programma accluso, che sarà suggellato dallo scoprimento di una lapide commemorativa posizionata su una parete del Municipio, proprio il 27 gennaio. In mattinata la Sala Consiliare ospiterà un convegno su «Shoah – Dio, uomo e Memoria», in cui si incontreranno insigni esponenti del dialogo interreligioso tra cristianesimo ed ebraismo.

Per quanto riguarda la giornata di lunedì 27 gennaio, alle ore 9:30, sarà celebrato il “Giorno della memoria” (istituito con Legge n. 221/2000 “in ricordo dello sterminio e delle persecuzioni del popolo ebraico e dei deportati militari e politici italiani nei campi nazisti”).
Durante la cerimonia commemorativa, il Prefetto della provincia di Pescara, Gerardina Basilicata consegnerà ai familiari degli insigniti le “Medaglie d’Onore” attribuite ai sensi della Legge 27 dicembre 2006,n.296 (art.1,commi 1271-1276) e conferite con decreto del Presidente della Repubblica alla memoria di tre cittadini già residenti in provincia di Pescara che, da militari, durante l’ultimo conflitto mondiale furono deportati ed internati nei lager nazisti o destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra. I riconoscimenti sono stati concessi alla memoria di:

  • Vincenzo Carletti, nato ad Atri (TE) il 16.11.1922;
  • Sante Di Cecco, nato a Lettomanoppello (PE) il 06.02. 1915;
  • Mario Fusco, nata ad Anversa degli Abruzzi (AQ) il 24.05.1914