Ultimo aggiornamento sabato 15 Dic 2018 14:21
Search

Colle del Telegrafo aperto per vedere le stelle: orari e dettagli sull’evento

Colle del Telegrafo a Pescara aperto per osservare le stelle cadenti il 12 agosto.
Oggi, domenica 12 agosto, il parco della città adriatica aprirà le porte in notturna per permettere a cittadini e visitatori di osservare il cielo da una “posizione privilegiata”.

AGGIORNAMENTO: In tanti a osservare le stelle e Pescara dall’alto. Le foto QUI

Inserisci il tuo codice AdSense qui

L’appuntamento odierno segue quello di qualche tempo fa, durante il quale fu data la possibilità di osservare l’eclissi lunare dal Colle del Telegrafo, e al quale presero parte centinaia di persone.

Per quanto riguarda gli orari, l’apertura del parco è prevista alle ore 22 di questa sera.
L’ingresso sarà gratuito per tutti i partecipanti.

Sul posto saranno presenti gli agenti della polizia municipale per disciplinare il traffico, gli uomini della protezione civile, e gli esperti astrofili per “guidare” i presenti nel’osservazione delle stelle.
A illustrare i dettagli dell’evento in programma oggi, il vicesindaco e assessore ai Parchi del Comune di Pescara, Antonio Blasioli.
Ecco le sue parole:

Nella notte tra il 12 e il 13 agosto i siti della Nasa riportano che c’è la più alta concentrazione di stelle cadenti. Dopo il boom delle oltre 600 presenze registrate per l’eclissi di luna, il Parco del Colle del Telegrafo riapre per la seconda volta in orario serale, dalle 22 alle 2. Ingresso libero, ma a disciplinare il traffico all’entrata e all’uscita dal parco, fino al parcheggio adiacente, ci sarà la Polizia Municipale e avremo il supporto della Protezione Civile.
Nel parco i cittadini saranno accolti da una competentissima delegazione di astrofili del Gruppo Astrofili Pescaresi G.AS.P.RA. che farà da guida alle stelle e ai pianeti visibili al momento per chi vorrà osservarle con i mezzi che loro metteranno a disposizione.
I cittadini potranno portare anche i propri binocoli e telescopi per non perdersi lo spettacolo delle stelle cadenti e quello dei pianeti che, se le condizioni del cielo lo consentiranno, si mostreranno ai terrestri”.


TAG