Ultimo aggiornamento giovedì 21 Nov 2019 13:04
Search

Aeroporto Pescara, concerto di violini per Festival Sviluppo Sostenibile: il programma dell’evento

Concerto di violini all’aeroporto di Pescara: questo l’evento in programma all’aeroporto d’Abruzzo il 21 giugno.
Venerdì prossimo allo scalo pescarese si terrà l’evento che rientra nell’ambito del Festival italiano dello Sviluppo Sostenibile, al quale l’aeroporto ha aderito.

L’evento, giunto alla sua terza edizione, è organizzato dall’Asvis (Alleanza Italiana per lo sviluppo sostenibile), è ha come obiettivo quello della sensibilizzazione sui temi della sostenibilità economica, sociale e ambientale.
Per quanto riguarda l’evento organizzato all’interno dell’aeroporto d’Abruzzo di Pescara, ecco qui di seguito il programma e i protagonisti che allieteranno i passeggeri in attesa:

Inserisci il tuo codice AdSense qui
  • venerdì 21 giugno
    ore 12, area partenze:
    esibizione dei violini del Conservatorio di Pescara con il trio “Les Trois Graces”:
    -Kristina Esekova,
    -Rossella Frasca,
    -Giulia Di Fabio

Come specificato, il fine dell’appuntamento, che si svolge in diverse parti d’Italia con eventi e spettacoli di vario genere, è quello di “sensibilizzare e mobilitare cittadini, giovani generazioni, imprese, associazioni ed istituzioni, alla costruzione di un mondo sostenibile che non lasci nessuno indietro, così come previsto dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, sottoscritta anche dall’Italia.”

Ecco a tal proposito le parole del presidente della Saga Enrico Paolini:

“Ancora una volta il nostro Aeroporto dimostra di essere una struttura moderna e versatile, vicina ai cittadini ed al territorio capace di offrire ai passeggeri un ventaglio sempre più ampio di voli, ma anche una struttura moderna, confortevole e sensibile alle tematiche di sostenibilità. Aderiamo con orgoglio a questa importante iniziativa, ringraziando il Conservatorio di Pescara per la collaborazione, ed invitiamo chi volesse a partecipare a questo momento musicale di notevole livello”.