Ultimo aggiornamento lunedì 16 Lug 2018 09:41
Search

Si lancia da un viadotto dell’autostrada A14: morto 55enne pescarese

Con ogni probabilità si sarebbe trattato di un suicidio: questa, stando alla prima ricostruzione dei fatti, la tragica fine di un uomo di Pescara.
Tutto è avvenuto nei pressi di un viadotto sull’autostrada A14.

Protagonista della vicenda, un uomo, S.C., pescarese di 55 anni, il quale si sarebbe lasciato cadere nel vuoto dal viadotto Moro dell’autostrada, sito nel territorio del Comune di Ortona.
Stando alle primissime informazioni circolate sull’accaduto, il 55enne stava percorrendo la A14 in direzione Sud a bordo della sua auto, una Lancia Y.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Dopo aver abbandonato il mezzo con le frecce accese sulla carreggiata all’altezza del viadotto, l’uomo si sarebbe lanciato nel vuoto.
Fatale lo schianto dopo un volo di circa 38 metri.

Un’automobilista avrebbe provveduto ad allertare le autorità, e il cadavere del 55enne è stato rinvenuto e recuperato poco dopo da parte degli agenti della Polizia stradale di Vasto Sud giunti sul posto.