Ultimo aggiornamento domenica 15 Dic 2019 20:02
Search

Santa Teresa di Spoltore, uomo morso da un pitbull mentre difende il suo cane

Sarebbe stato azzannato da un pitbull mentre cercava di difendere il proprio cagnolino dall’aggressione di un gruppo di 6 cani: questo l’episodio che è avvenuto nella giornata di ieri, domenica 24 luglio, a Santa Teresa di Spoltore.
Protagonista della vicenda, un uomo di 57 anni del posto, ferito a una gamba dal morso di un cane, e “salvato”, insieme al proprio cagnolino, un volpino di colore bianco, da parte di due agenti della polizia municipale intervenuti in suo soccorso.

La vicenda si sarebbe svolta nella mattinata di domenica.
Secondo le prime ricostruzioni sull’accaduto il 57enne stava passeggiando con il proprio animale quando sarebbe stato accerchiato e aggredito da 6 cani di razza pastore tedesco e pitbull, sfuggiti da un’area recintata.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Uno dei pitbull avrebbe morso il cagnolino e il suo padrone avrebbe tentato di difenderlo.
Il cane avrebbe pertanto rivolto le proprie “attenzioni” verso il 57enne, azzannandolo all’altezza di una gamba.

Fortunatamente, proprio durante quest’ultima fase, sul posto sarebbero accorsi due agenti della polizia municipale, i quali, grazie al loro intervento, avrebbero evitato conseguenze peggiori sia per l’uomo azzannato che per gli animali coinvolti.

Tutti infatti si sarebbero rifugiati in un’auto e il gruppo di cani si sarebbe allontanato.
Il 57enne, ferito, è stato trasportato al pronto soccorso.
Le ferite riportate alla gamba sarebbero state giudicate guaribili in tre settimane.