Ultimo aggiornamento lunedì 17 Giu 2019 15:40
Search

Uomo morto ritrovato a Pescara da 118 e carabinieri

Il cadavere di un uomo è stato rinvenuto a Pescara ieri, domenica 17 marzo.
Il ritrovamento è avvenuto nel pomeriggio di domenica, intorno alle ore 17, in via San Comizio, traversa di via Doria che collega la strada che scorre parallelamente al fiume (sponda sud) con via Magellano.

Il ritrovamento del corpo senza vita di un uomo sarebbe avvenuto all’interno di un’area privata, e più precisamente in un fabbricato abbandonato.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Il 118 di Pescara, dopo aver effettuato il rinvenimento, ha allertato i carabinieri, e sul posto sono immediatamente giunti  i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia di Pescara e della Stazione di Pescara Principale.
A poca distanza dal cadavere, rinvenuto il borsello dell’uomo, all’interno del quale i militari hanno ritrovato la fotocopia di una carta d’identità intestata a un 77enne di nazionalità marocchina residente a Foggia.

Sul luogo del ritrovamento è inoltre giunto il medico legale, il quale ha constatato che la morte dell’uomo sarebbe stata provocata da cause naturali. La salma è stata pertanto trasferita all’obitorio di Pescara, come disposto dall’autorità giudiziaria, e sono state avviate le pratiche per la riconsegna ai familiari.