Ultimo aggiornamento domenica 13 Ott 2019 09:07
Search

Minaccia e aggredisce moglie e figlie con un coltello, arrestato 50enne

Maltrattamenti in famiglia. Questa l’accusa della quale deve rispondere un uomo di 50 anni di Pescara che, nella notte tra sabato 1 e domenica 2 ottobre, ha minacciato e aggredito con un coltello sia la moglie che le 2 figlie, una delle quali minorenne e diversamente abile.

Questa la ricostruzione di quanto accaduto: intorno a mezzanotte qualcuno ha allertato il 113 segnalando una violenta lite all’interno di una abitazione di via Lago di Capestrano nel rione di Rancitelli. Poco dopo in zona è giunta la Squadra Volante della polizia. Gli agenti hanno trovato in casa l’uomo con un coltello da cucina che minacciava i familiari, hanno provato a fermarlo ma l’uomo ha reagito anche contro di loro. Alla fine sono riusciti a bloccarlo.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

In seguito si è venuto a sapere come la moglie dell’uomo avesse presentato in Questura una querela nei suoi confronti per violenze e vessazioni che si ripetevano ormai da tempo.