Search

Gli sequestrano l’auto, ma reagisce aggredendo gli agenti: denunciato 36enne

Minacce, resistenza e oltraggio a pubblico ufficiale. Queste le accuse per le quali è stato denunciato un 36enne senegalese residente a Pescara che ieri pomeriggio, dopo che la Polizia municipale gli stava sequestrando l’automobile visto che era assicurata e con la revisione scaduta, ha reagito improvvisamente provando ad aggredire i vigili urbani.

A fermare l’azione dell’uomo, non senza complicazione, sono stati gli stessi agenti della Municipale e gli uomini di polizia e carabinieri giunto sul posto con alcune pattuglie.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Il 36enne, che lavora come buttafuori in un locale di Pescara, ha notato a distanza la Polizia municipale che stava procedendo con il sequestro del mezzo e per questa ragione si è avvicinato agli agenti in compagnia di un amico. Pochi istanti dopo sono partite le minacce e il tentativo di aggressione poi sedate dall’arrivo di poliziotti e carabinieri.

A causa della confusione che si è generata è stata anche chiusa al traffico per diversi minuti via Colonna nella zona di Porta Nuova.