Search

Scippo anziana a Pescara, 80enne cade a terra e autore fugge con la borsa: rintracciato da carabinieri

Scippo anziana a Pescara, 80enne cade a terra e autore fugge con la borsa: rintracciato da carabinieri.
Questo l’episodio avvenuto oggi, lunedì 14 settembre, nella città adriatica, e che ha portato all’arresto di un uomo.

A finire in manette, nell’operazione condotta dai militari del Nor Sezione Radiomobile, un 38enne già noto alle autorità residente a Pescara, il quale dovrà rispondere di furto con destrezza.
L’episodio si è verificato nel primo pomeriggio di oggi all’esterno della sede della Asl in via Rieti.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Un uomo, secondo quanto riferito, avrebbe strappato la borsa a una 80enne. Durante lo scippo la donna sarebbe finita a terra.
All’interno della borsa sottratta, oltre ai documenti personali, anche la somma di 50 euro.

La donna, soccorsa, sarebbe giunta al pronto soccorso e giudicata guaribile in 7 giorni. Fortunatamente nell’episodio non avrebbe riportato ferite o lesioni ma solamente un evidente stato ansioso.

I carabinieri si sarebbero immediatamente messi sulle tracce dell’autore dello scippo, rintracciandolo poco dopo. 
L’uomo sarebbe stato rintracciato in via Sacco. 

La borsa sottratta alla donna sarebbe stata invece rinvenuta sotto al cavalcavia ferroviario nei pressi di via Gran Sasso.
Come riferito dai carabinieri, già nello scorso mese di giugno il 38enne si sarebbe reso protagonista di un episodio analogo, venendo anche in quell’occasione arrestato dai militari della Compagnia di Pescara. 

Dopo l’arresto odierno l’uomo è stato ristretto ai domiciliari in attesa del rito per direttissima.