Search

Rapina portavalori Pescara oggi, prelevati 2 plichi con 120mila euro: ferita guardia giurata

Rapina portavalori Pescara oggi, prelevati 2 plichi con 120mila euro: ferita guardia giurata.
Emergono i primi dettagli sulla rapina ai danni di un portavalori avvenuta in via Verrotti nei pressi dell’ufficio postale nella mattinata di lunedì 31 agosto.

Stando a quanto riferito dalla polizia, i malviventi sarebbero entrati in azione nei confronti di un furgone portavalori dell’istituto di vigilanza Aquila s.r.l.. intorno alle ore 7 di questa mattina.
Mentre due delle tre guardie giurate si accingevano a depositare nella “sfinge” dell’ufficio postale due plichi contenenti 120mila euro, sarebbero due uomini.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Questi ultimi, col volto travisato e armati (secondo le primissime testimonianze di mitraglietta e fucile), avrebbero immobilizzato le guardie e sottratto loro le pistole di ordinanza.

I malviventi, dopo essersi impossessati dei due plichi contenenti il denaro, si sarebbero dati alla fuga.
Per quest’ultima si sarebbero avvalsi dell’ausilio di un complice alla guida di un furgone.

Durante la rapina una delle guardie giurate sarebbe stata inoltre colpita con il calcio di un’arma alla testa. La guardia avrebbe riportato una ferita lacero contusa giudicata guaribile in 10 giorni.
Sul posto sono giunti gli agenti della Squadra Volante, della Polizia Scientifica e della Squadra Mobile. 

I poliziotti della Squadra Mobile hanno avviato le indagini per fare piena luce sull’accaduto e cercare di rintracciare gli autori della rapina.

foto di repertorio