Ultimo aggiornamento domenica 15 Lug 2018 17:58
Search

Rapina in gioielleria in pieno centro travestito da postino e armato di pistola

Una rapina in una gioielleria in pieno centro a Pescara è stata messa a segno oggi, martedì 13 marzo.
I malviventi, armati di pistola, sono entrati in azione nella mattinata odierna nella gioielleria Seta nella centralissima via Cesare Battisti.

Stando alle primissime ricostruzioni sull’accaduto, ad agire sarebbero stati in due, ma all’esercizio sarebbe giunto un  uomo travestito da postino in sella a uno scooter delle Poste.
Quest’ultimo, grazie a tale travestimento, avrebbe avuto accesso facilitato all’interno della gioielleria, nella quale si trovavano 3 commesse, mentre il titolare era fuori città.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Una volta entrato il primo rapinatore all’interno un altro con il casco in testa l’avrebbe seguito, con il volto coperto e armati di pistola, avrebbero minacciato le commesse presenti e si sarebbero fatti consegnare della merce.
In particolare i rapinatori avrebbero prelevato circa 90 orologi Rolex e, subito dopo aver messo a segno il colpo, si sarebbero allontanati in sella allo scooter facendo perdere le loro tracce.
La Rolex avrebbe già chiesto i filmati acquisiti dalle telecamere di videosorveglianza.

Sul posto sono immediatamente giunti i carabinieri della Compagnia di Pescara, agli ordini del capitano Antonio Di Mauro, i quali hanno avviato le indagini per cercare di risalire all’identità dei due rapinatori.