Ultimo aggiornamento lunedì 18 Mar 2019 21:27
Search

Rapina in banca a Pescara: malvivente in fuga con il bottino

Rapina in banca a Pescara oggi, mercoledì 2 gennaio.
Il colpo è stato messo a segno nel primissimo pomeriggio odierno ai danni della filiale della Bper in viale Bovio, nella zona nord della città.

Un uomo, da solo, e con il volto parzialmente travisato, avrebbe fatto irruzione nella banca impugnando un taglierino.
Dopo aver minacciato i presenti e i dipendenti si sarebbe fatto consegnare i soldi presenti in cassa.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Subito dopo aver ottenuto il denaro, si sarebbe dileguato dandosi alla fuga a piedi con il bottino.
Stando alle primissime stime, l’ammontare complessivo di quanto prelevato durante il colpo dovrebbe aggirarsi attorno ai 2.500 euro.

Subito dopo l’allarme lanciato, sul posto sono giunti gli agenti di polizia, i quali hanno immediatamente avviato le indagini sull’accaduto e le ricerche del rapinatore.

Quella avvenuta oggi è la terza rapina che si verifica in città nel giro di pochi giorni.
Negli ultimi giorni dello scorso anno una rapina era stata messa a segno da una banda di 4 persone armate di fucile ai danni di una gioielleria nel pieno centro di Pescara (leggi i dettagli QUI), e poi, nella zona di Portanuova una rapina è stata tentata ai danni di una tabaccheria (leggi i dettagli QUI).