Ultimo aggiornamento domenica 15 Dic 2019 20:02
Search

Polizia interviene per sedare rissa e scopre quasi tre etti di droga

La polizia interviene per sedare una rissa a Pescara e scopre quasi 300 grammi di sostanza stupefacente: questa la scoperta fatta dagli agenti della Squadra Volante nella zona sud della città adriatica nella notte tra martedì 16 luglio e mercoledì 17.

I poliziotti sono intervenuti in seguito a una segnalazione ricevuta dal 113 su una rissa in atto in una via adiacente al lungomare sud di Pescara.
Giunti sul posto gli agenti non avrebbero notato quanto segnalato.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Due giovani, però, alla vista della polizia si sarebbero dati alla fuga. Uno dei due sarebbe stato però raggiunto dagli agenti e identificato: ai poliziotti non avrebbe però fornito indicazioni sul motivo della sua fuga.
Gli agenti hanno pertanto esteso le ricerche all’intera zona, compresa quella nei pressi di uno stabile dal quale era scappato il giovane riuscito a fuggire.

Durante tali ricerche i poliziotti avrebbero rinvenuto 2 involucri contenenti circa 280 grammi di marijuana.
Lo stupefacente rinvenuto è stato posto sotto sequestro, mentre al momento sono in corso ulteriori indagini per fare piena luce sull’accaduto e sul ritrovamento della marijuana.