Ultimo aggiornamento mercoledì 26 Feb 2020 13:30
Search

Inseguimento Città Sant’Angelo, sorpreso con un chilo di cocaina in auto da polizia

Inseguimento Città Sant’Angelo, uomo sorpreso con un chilo di cocaina in auto da polizia.
Questo l’episodio avvenuto nella cittadina in provincia di Pescara giovedì 23 gennaio, e che ha portato all’arresto di un uomo.

Il tutto ha avuto inizio nel pomeriggio di giovedì, in seguito alle numerose segnalazioni ricevute dalla polizia da parte di alcuni cittadini sulla presenza di un’auto, una Seat Leon, con il relativo conducente in atteggiamento sospetto. Gli agenti della Sezione Narcotici della Squadra Mobile, nell’ambito di servizi a contrasto dello spaccio di stupefacenti, sono pertanto intervenuti nella zona di Madonna della Pace a Città Sant’Angelo, al fine di eseguire un controllo nell’auto.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Alla vista degli agenti l’uomo alla guida della vettura, già noto alle autorità, avrebbe tentato di dileguarsi, non rispettando l’alt imposto dagli agenti e dandosi pertanto alla fuga. Da lì sarebbe scaturito un inseguimento con la polizia. Quest’ultimo si sarebbe però concluso senza ulteriori conseguenze e con l’arresto dell’uomo.

Il tentativo di fuga avrebbe ulteriormente insospettito i poliziotti. Dopo aver raggiunto l’auto gli agenti avrebbero pertanto deciso di procedere con una perquisizione. E quest’ultima avrebbe dato esito positivo.

Gli agenti avrebbero infatti rinvenuto due blocchi di cocaina per un peso complessivo di 963,8 grammi. Alla luce della scoperta fatta l’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente e condotto in carcere a Pescara a disposizione dell’autorità giudiziaria.