Ultimo aggiornamento lunedì 27 Gen 2020 11:01
Search

Furto con spaccata bar Pescara, ladro si ferisce e viene arrestato dalla polizia [FOTO]

Furto con spaccata in un bar a Pescara: ladro ferito sorpreso e arrestato dalla polizia.
Questo l’episodio avvenuto ieri in via Catullo (traversa di via Conte di Ruvo che conduce verso largo dei Frentani e piazzaUnione) e che ha portato all’arresto di un 23enne già noto alle autorità.
Per guardare le foto clicca sull’immagine qui di seguito:

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Il giovane dovrà rispondere di tentato furto aggravato, reato per il quale è stato arrestato in flagranza.

L’episodio è avvenuto nella prima mattinata di ieri, domenica 12 gennaio, ai danni di un bar in via Catullo, con gli agenti intervenuti sul posto in seguito a una segnalazione ricevuta dal 113 su una “spaccata” in corso.
I poliziotti, immediatamente giunti sul posto, hanno notato la presenza del 23enne il quale, dopo aver infranto la vetrina dell’esercizio con un mattone, si era introdotto nel bar impossessandosi di circa 50 euro tra monete e banconote prelevate dal registratore di cassa.

Il giovane, feritosi lievemente, avrebbe inoltre lasciato delle tracce di sangue sia sulla vetrina che sul registratore di cassa.
Gli agenti hanno inoltre appurato come lo stesso 23enne si fosse reso protagonista di diversi altri episodi nel recente passato.

Durante la serata di sabato, 11 gennaio, il giovane era stato denunciato per tentato furto ai danni di uno stabilimento balneare.
Nel novembre 2019, inoltre, in base a quanto emerso nel corso delle indagini, il giovane si sarebbe reso protagonista di altre due spaccate ai danni di altrettanti bar situati in via Nazionale Adriatica Nord e in via Palermo.

Il 22 dicembre, inoltre, era stato denunciato dai carabinieri per una tentata rapina ai danni di alcuni giovani.
A fine 2018, infine, il 23enne era stato arrestato per maltrattamenti in famiglia ed estorsione ai danni della madre.