Ultimo aggiornamento giovedì 21 Nov 2019 13:04
Search

Abbigliamento contraffatto al mercato in via Pepe: sequestrati 11mila capi da guardia di finanza

Controlli della guardia di finanza al mercato in via Pepe a Pescara, sequestrati 11mila capi di abbigliamento contraffatti: questa la scoperta fatta dalle fiamme gialle ieri, lunedì 14 ottobre, nel mercato settimanale tra lo stadio Adriatico e il lungomare.

I militari del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Pescara, hanno effettuato dei controlli nel mercato settimanale al fine di contrastare l’abusivismo commerciale e la vendita di merce recante marchi contraffatti.
E, durante tali operazioni la guardia di finanza ha sottoposto a controllo un cittadino italiano intento alla vendita di articoli di abbigliamento intimo riportanti il marchio registrato di una noto marchio nazionale.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

I capi in questione sarebbero risultati sprovvisti della prescritta autorizzazione da parte del titolare del marchio, e i controlli sono stati pertanto estesi nella sede legale della società amministrata dall’uomo, nell’Aquilano.
In quest’ultima sarebbe stata rinvenuta ulteriore merce illecita.

Complessivamente i militari hanno sequestrato oltre 11mila articoli d’abbigliamento e, secondo le primissime stime, tale merce alla vendita avrebbe fruttato più di 30mila euro. Oltre a ciò, l’uomo è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Pescara.
La violazione riscontrata potrebbe comportare, secondo i militari, da 6 mesi a 4 anni di reclusione.

foto di repertorio