Ultimo aggiornamento giovedì 21 Nov 2019 15:20
Search

Sorpresi con cellulare e notebook rubati dai carabinieri e denunciati

Sorpresi rispettivamente con un cellulare e un notebook rubati dai carabinieri a Pescara: queste le scoperte fatte oggi, mercoledì 16 ottobre, dai militari della Compagnia di Pescara e per le quali sono finiti nei guai due giovani.
Le scoperte sono state effettuate durante una serie di controlli che hanno riguardato anche le scuole, con l’ausilio di cani antidroga (guarda QUI).

Durante le operazioni odierne sono stati controllati 35 veicoli e più di 45 persone. e due giovani sono stati segnalati alla Prefettura come assuntori di stupefacenti. Altri due, invece, sono state denunciate in stato di libertà per ricettazione.
Il primo, 21enne domiciliato a Pescara, durante una perquisizione personale nell’area di risulta nei pressi della stazione di Pescara Centrale, è stato trovato in possesso di un telefono cellulare risultato rubato.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Il secondo, un 35enne del Teramano, è stato invece perquisito in via Tavo e trovato in possesso di un notebook risultato provento di furto.