Search

Sorpreso con un grosso coltello in un parco a Pescara: era ricercato per tentato omicidio

Sorpreso dalla polizia con un grosso coltello in un parco a Pescara: arrestato uomo ricercato da 5 anni per tentato omicidio.
A finire in manette ieri, giovedì 6 giugno, un 65enne cingalese.
Nella giornata di ieri gli agenti sono intervenuti nel parco San Giuseppe in via Passolanciano a Pescara, in seguito alla segnalazione della presenza di un uomo armato di un grosso coltello.

Giunti sul posto, nel pomeriggio, i poliziotti hanno notato l’uomo, in stato confusionale, mentre impugnava un coltello della lunghezza di oltre 30 centimetri.
L’uomo è stato immediatamente bloccato e disarmato e condotto in questura.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Negli uffici il 65enne è stato pertanto identificato, e gli agenti della Squadra Volante hanno inoltre scoperto come l’uomo fosse ricercato da 5 anni. Nel 2014 era stato infatti emesso nei suoi confronti un ordine esecuzione per la carcerazione dalla Corte d’Appello dell’Aquila.
L’uomo doveva espiare una reclusione residua di 5 anni per tentato omicidio.

Il 65enne è stato pertanto arrestato. Oltre a ciò, il coltello è stato sequestrato e l’uomo denunciato per porto ingiustificato in luogo pubblico di armi od oggetti atti a offendere.