Ultimo aggiornamento mercoledì 26 Giu 2019 14:33
Search

Cori pro Lecce, giovani aggrediti a Pescara: ragazzo ferito con coltello

Giovani leccesi aggrediti a Pescara nella notte tra sabato 18 maggio e domenica 19.
L’episodio si è verificato in via Conte di Ruvo e avrebbe avuto come protagonisti 2 giovani leccesi e un loro amico del posto (uno dei quali rimasto ferito), e un gruppo composto da 5-6 giovani pescaresi.

Stando alle primissime ricostruzioni della Squadra Volante della polizia, intervenuta sul posto in seguito alla segnalazione di un’aggressione, alla base di quanto avvenuto ci sarebbero motivi riconducibili alla rivalità calcistica.
Sempre in base a quanto trapelato i due leccesi, che si trovavano in compagnia di un loro amico del posto, avrebbero intonato ad alta voce dei cori da stadio in favore della squadra del Lecce.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Tale situazione avrebbe richiamato l’attenzione di un gruppo di pescaresi.
Questi ultimi si sarebbero avvicinati ai pugliesi e li avrebbero fronteggiati.

Stando a quanto riferito dalla polizia uno dei pescaresi avrebbe estratto un coltello da cucina colpendo uno dei due leccesi.
Il giovane pugliese avrebbe riportato una ferita nella zona compresa tra il petto e l’ascella sinistra.

Trasportato in ambulanza dal 118 al pronto soccorso, la ferita sarebbe stata giudicata guaribile in 25 giorni.
Il secondo leccese si sarebbe invece rifugiato all’interno di un bar, lanciando l’allarme e allertando le autorità.

Al momento sono in corso le indagini da parte della Digos per fare piena luce sull’accaduto.