Ultimo aggiornamento giovedì 19 Set 2019 17:40
Search

Montesilvano, trova ladre in casa e le fa arrestare: una è minorenne

Stava tranquillamente dormendo dentro casa sua ma mentre l’uomo stava riposando 2 giovani ladre, una diciottenne e una quindicenne residenti a Roma, si sono intrufolate in casa e hanno iniziato a rovistare, arraffando un anello e le chiavi dell’automobile.

Ma la vittima, un quarantenne residente in via Grecia a Montesilvano, si è reso conto della presenza delle 2 giovani malviventi e le ha costrette a scappare allertando, al contempo, i carabinieri che sono intervenuti bloccando e arrestando la coppia. Le due malviventi erano già note alle forze dell’ordine.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

L’uomo è stato risvegliato dai rumori provenienti dalla sala da pranzo costringendo così le 2 ladre a lasciare il bottino e 2 cacciaviti e fuggire. Dopo aver contattato i carabinieri l’uomo le ha inseguite e all’arrivo della pattuglia le due erano vicino all’atrio condominiale.

Sono state perquisite in caserma e trovate in possesso di alcuni grimaldelli, un anello d’oro rubato poco prima e le chiavi dell’auto del 40enne. Avevano nascosto tutto nel reggiseno e, per entrare nell’alloggio si sono servite di una scheda di plastica con cui hanno aperto la porta di ingresso.

L’arresto della maggiorenne è stato già convalidato e, dopo il patteggiamento, la giovane è stata condannata (a un anno e sei mesi) e rimessa in libertà.