Ultimo aggiornamento martedì 14 Lug 2020 11:15
Search

Meteo Abruzzo, le previsioni e l’Avviso della Protezione civile per l’inizio della settimana

Meteo Abruzzo, le previsioni per l’inizio della settimana e l’Avviso della Protezione civile.
Nel pomeriggio di oggi, domenica 1 marzo, il Dipartimento della protezione civile nazionale ha emesso un Avviso di condizioni meteorologiche avverse che riguarda anche l’Abruzzo per l’inizio della settimana.

L’Avviso in questione è valido dalle ore 4 della mattina di lunedì 2 marzo alle ore 20 della sera di martedì 3 marzo. Ecco quanto riportato dal Centro funzionale d’Abruzzo sull’Avviso di condizioni meteorologiche avverse emesso dalla Protezione civile:

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Centro Funzionale d’Abruzzo ha diramato un Avviso di condizioni meteorologiche avverse, emesso dal Dipartimento della Protezione Civile Nazionale: dal primo mattino di domani, lunedì 2 marzo 2020, e per le successive 24-30 ore, si prevedono precipitazioni diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, su Liguria, Lombardia ed Emilia-Romagna, in estensione a Veneto, Toscana, e dal pomeriggio, ad Umbria, Lazio, Abruzzo e Molise, specie nelle zone interne e montuose.

Dal primo mattino di domani, lunedì 2 marzo 2020, e per le successive 24-36 ore, si prevedono venti da forti a burrasca, con raffiche fino a burrasca forte, in prevalenza dai quadranti meridionali, su Liguria, Emilia-Romagna, Lombardia, Sardegna, Toscana e Marche, in estensione a Umbria, Lazio, Abruzzo, Molise e Puglia, in graduale rotazione dai quadranti settentrionali sulla Liguria ed occidentali sulla Sardegna, con mareggiate lungo le coste esposte.

Le previsioni del sito di meteo dell’Aeronautica per Centro Italia e Sardegna lunedì:

– cielo molto nuvoloso o coperto su regioni tirreniche, Sardegna ed Umbria con deboli precipitazioni sparse al mattino.
Dal pomeriggio rapida intensificazione dei fenomeni, anche a carattere di rovescio o temporale, specie su Sardegna, Toscana settentrionale, Umbria meridionale e Lazio centrosettentrionale;
– sulle altre zone nuvolosita’ irregolare a tratti intensa, con piogge e locali rovesci dal primo pomeriggio a partire dal settore appenninico ed in successiva estensione a quello pedemontano.

Ciò che prevede ilmeteo.it per le varie zone dell’Abruzzo lunedì 2 marzo:

Mare
Litorale chietino – vastese Nubi sparse T°C 4 / 18
Nubi sparse. Vento da SSW con intensità di 30 km/h. Raffiche fino a 57 km/h. Temperature minime comprese tra 4 e 8 °C e massime comprese tra 14 e 18 °C. Zero termico a 2450 metri.
Litorale Pescarese Nubi sparse T°C 4 / 19
Nubi sparse sul Litorale Pescarese. I venti saranno prevalentemente moderati e soffieranno da Sud con intensità di 23 km/h. Possibili raffiche fino a 41 km/h. Temperature minime comprese tra 4 e 10 °C e massime comprese tra 16 e 19 °C. Quota 0°C a 2400 metri.

Montagna
Aquilano Pioggia e schiarite T°C -3 / 16
Pioggia e schiarite. Vento da SSW con intensità di 34 km/h. Raffiche fino a 57 km/h. Temperature minime comprese tra -3 e 6 °C e massime comprese tra 2 e 16 °C. Quota 0°C a 2150 metri, neve a 1850 metri.
Fucino Prevista pioggia T°C 2 / 14
Prevista pioggia nel Fucino. Vento da SSW con intensità di 33 km/h. Raffiche fino a 49 km/h. Temperature minime comprese tra 2 e 8 °C e massime comprese tra 8 e 14 °C. Quota 0°C a 2100 metri, quota neve a 1650 metri.
Gran Sasso – Laga Nubi sparse T°C -1 / 17
Nubi di passaggio sul Gran Sasso – Laga. Vento da SSW con intensità di 29 km/h. Raffiche fino a 51 km/h. Temperature minime comprese tra -1 e 5 °C e massime comprese tra 5 e 17 °C. Zero termico a 2200 metri, neve a 2000 metri.
Maiella Nubi sparse T°C 0 / 18
Nuvolosità innocua. Vento da Sud-Sud-Ovest con intensità di 28 km/h. Raffiche fino a 52 km/h. Temperature minime comprese tra 0 e 7 °C e massime comprese tra 0 e 18 °C. Quota 0°C a 2250 metri, quota neve a 2150 metri.
Marsica – Monti della Meta Prevista pioggia T°C 1 / 18
Pioggia diffusa o rovesci. Vento da SSW con intensità di 31 km/h. Raffiche fino a 54 km/h. Temperature minime comprese tra 1 e 9 °C e massime comprese tra 7 e 18 °C. Zero termico a 2200 metri, neve a 1800 metri.
Subappennino chietino – Monti Frentani Nubi sparse T°C 3 / 18
Nubi e schiarite sul Subappennino chietino – Monti Frentani. I venti saranno prevalentemente forti e soffieranno da Sud-Sud-Ovest con intensità di 31 km/h. Possibili raffiche fino a 54 km/h km/h. Temperature minime comprese tra 3 e 7 °C e massime comprese tra 13 e 18 °C. Quota 0°C a 2400 metri.
Subappennino teramano Nubi sparse T°C 3 / 18
Nubi di passaggio sul Subappennino teramano. Vento da SSW con intensità di 26 km/h. Raffiche fino a 50 km/h. Temperature minime comprese tra 3 e 7 °C e massime comprese tra 15 e 18 °C. Quota 0°C a 2300 metri, quota neve a 2100 metri.

Le previsioni di 3BMeteo per la nostra regione:

MARTEDI’: la perturbazione sopraggiunta nel pomeriggio di lunedì interesserà ancora Marche e Abruzzo seppur con effetti limitati alle aree appenniniche confinali con Umbria e Lazio, dove sono attesi rovesci localmente forti dal pomeriggio-sera. Maggiori schiarite invece sulle aree costiere specie tra mattina e prima parte del pomeriggio, poi nubi in graduale aumento da Ovest entro sera, con anche la possibilità di qualche rovescio sulle coste marchigiane. Temperature in lieve diminuzione seppur sempre piuttosto miti nelle ore centrali del giorno su aree subappenniniche e collinari del versante orientali per condizioni di Garbino, con punte prossime ai 20°C in Abruzzo. Ventilazione ancora proveniente dai quadranti meridionali, con raffiche di Garbino anche localmente forti in Abruzzo, poi in graduale rotazione da Nordovest entro la notte. Mare da agitato a molto mosso.

Ciò che prevede meteo.it per il Centro Italia:

DOMANI
Al mattino qualche residua apertura tra l’Abruzzo e il Molise, altrove prevarranno gia’ le nuvole, piu’ compatte e associate a qualche pioggia nel nord della Toscana. Minime stabili o in lieve calo. Nel pomeriggio nubi in aumento e piogge in diffusione nelle regioni tirreniche e nelle zone interne con fenomeni anche moderati e possibili rovesci o temporali dapprima in Toscana, verso sera anche su Umbria e Lazio. Sull’Appennino toscano limite della neve in calo in serata fino ai 1100-1200 metri. Temperature massime quasi stazionarie. Ventoso per venti meridionali con raffiche fino a tempestose in Appennino. Mari: fino a localmente agitato il Tirreno con possibili mareggiate; da mosso a molto mosso l’Adriatico.