Ultimo aggiornamento sabato 04 Apr 2020 17:51
Search

Poliziotto fuori servizio trova impermeabile con 3mila euro su treno

Un impermeabile con 3mila euro in contanti ritrovato su un treno da un poliziotto libero dal servizio: questa la scoperta fatta da un agente della Polizia Ferroviaria di Ancona su un convoglio durante un viaggio, e per la quale sono state avviate le procedure di restituzione a Pescara.

Nello specifico il poliziotto, libero dal servizio, ha rinvenuto all’interno di un treno sul quale stava viaggiando, un impermeabile incustodito. All’interno dell’indumento è stato inoltre ritrovato un portafogli contenente docimenti, carte di credito e una somma di 3mila euro in contanti.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

L’agente della Polfer ha pertanto consegnato il tutto ai colleghi della Sottosezione Polizia Ferroviaria di Pescara, i quali si stanno occupando delle operazioni di restituzione al legittimo proprietario.

Oltre all’episodio citato, il Compartimento Polizia Ferroviaria per le Marche, l’Umbria e l’Abruzzo ha fornito il bilancio delle attività svolte durante la scorsa settimana. Qui di seguito i numeri:

  • 1 persona denunciata in stato di libertà,
  • 1.446 identificati,
  • 244 servizi di vigilanza nelle stazioni ferroviarie e di scorta a bordo di treni viaggiatori,
  • 41 convogli scortati,
  • 14 pattuglie lungo le linee ferroviarie.

Per quanto riguarda la denuncia, si tratta di un minore, il quale avrebbe danneggiato le suppellettili all’interno dell’ufficio di polizia.
Stando alle ricostruzioni sull’accaduto il giovanissimo sarebbe stato notato dagli agenti del Settore Operativo Polizia Ferroviaria di Ancona aggirarsi senza apparente motivo all’interno della stazione ferroviaria.

Dai controlli effettuati sarebbe poi emersa una denuncia per la sua scomparsa sporta dal responsabile di una comunità per minori nell’Aquilano.
Come indicato dalla polizia, senza apparente motivo il giovane avrebbe sfondato a calci il pannello di una porta e divelto lo sportello di un quadro elettrico.