Search

Timbra il cartellino ma è assente: denunciato funzionario dell’università “d’Annunzio”

Truffa aggravata è l’accusa con la quale è stato denunciato un funzionario dell’UniversitàG. d’Annunzio” di Chieti.
L’uomo, 64 anni, è stato denunciato dal personale della Digos, in seguito ad apposite indagini.

In pratica, secondo quanto scoperto dagli agenti, l’uomo si sarebbe fatto timbrare il cartellino marcatempo senza essersi recato effettivamente sul posto di lavoro.
I fatti contestati risalirebbero alla scorsa estate, quando la Digos avrebbe scoperto che il funzionario 64enne dell’università si trovava in altri luoghi, in partenza per le ferie, proprio mentre il suo cartellino veniva timbrato.

Inserisci il tuo codice AdSense qui