Ultimo aggiornamento sabato 11 Lug 2020 11:50
Search

Cocaina e Mdma in casa a Montesilvano: indagini polizia su taccuino con nomi e cifre

Sorpreso con cocaina e MDMA (ecstasy) tra Cappelle sul Tavo e Montesilvano, e con un block notes con nomi e cifre: questa la scoperta fatta dalla polizia e che ha portato all’arresto di un giovane il 16 aprile.
Gli agenti della sezione antidroga della Squadra Mobile di Pescara hanno arrestato un 33enne albanese residente a Montesilvano.

Il giovane è stato inizialmente fermato per un controllo a Cappelle sul Tavo mentre si trovava a bordo di un’auto.
Nascosta in una tasca della felpa del 33enne è stata trovata della cocaina per un peso di circa mezzo etto.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

I poliziotti hanno poi esteso la perquisizione anche all’abitazione dell’uomo a Montesilvano.
In un comodino presente in camera da letto è stato rinvenuto e sequestrato quanto segue:

  • altri 50 grammi di cocaina,
  • più di un etto di MDMA (ecstasy),
  • un bilancino di precisione,
  • altro materiale utile al confezionamento delle dosi,
  • un block notes sul quale erano stati trascritti nomi e cifre.

Dopo l’arresto, il 33enne è stato trasferito nel carcere di Pescara.
Per quanto riguarda il taccuino rinvenuto e sequestrato, al momento sono in corso ulteriori indagini e approfondimenti da parte degli investigatori.