Ultimo aggiornamento mercoledì 03 Giu 2020 19:56
Search

Donna fa pipì su autobus e poi aggredisce verbalmente conducente

Avrebbe fatto pipì su un autobus e poi aggredito verbalmente il conducente: questo l’episodio del quale si sarebbe resa protagonista una donna, denunciata dai carabinieri.
A finire nei guai, nell’operazione condotta dai militari della sezione radiomobile del Nor della compagnia di Pescara, una 46enne originaria dell’Aquilano ma senza fissa dimora.

La donna è stata denunciata a piede libero per interruzione di un ufficio o servizio di pubblica necessità.
Stando alle ricostruzioni sull’accaduto la 46enne, nella serata del primo giorno dell’anno, si trovava su un autobus.

Inserisci il tuo codice AdSense qui

Mentre il mezzo si trovava all’altezza di via Vestina a Montesilvano, sempre stando al racconto dei militari, la donna si sarebbe portata nella parte anteriore del mezzo e avrebbe iniziato a urinare, bagnando la pavimentazione del veicolo e provocando un forte odore.
Il conducente del mezzo avrebbe proseguito la corsa fino al capolinea situato nel territorio di Cappelle sul Tavo.

Una volta giunto a destinazione, il conducente avrebbe intimato alla donna di scendere dal mezzo.
Quest’ultima, però, stando alle ricostruzioni su quanto avvenuto, si sarebbe rifiutata, andando in escandescenze e aggredendo verbalmente il conducente, rendendo necessario l’intervento dei carabinieri della Sezione Radiomobile.